1 Luglio 2023

Come rimanere aggiornati sulle vulnerabilità di WordPress e correre ai ripari

Strategie Proattive per un Sito WordPress Sicuro e Protetto.

Nell’era dell’informazione e della connettività digitale, la sicurezza informatica è diventata una pietra angolare nella gestione di qualsiasi sito web. I proprietari di siti web, indipendentemente dalla dimensione del loro sito o dall’industria in cui operano, sono costantemente esposti a un ventaglio di minacce informatiche che si estende a 360 gradi. Queste minacce spaziano dai tentativi di phishing, tecniche fraudolente volte a ottenere dati sensibili attraverso la falsificazione dell’identità di un ente affidabile, agli attacchi DDoS, o Distributed Denial of Service, che hanno l’obiettivo di rendere un sito o un servizio inaccessibile sovraccaricandolo con una mole di richieste insostenibile.

Ma la minaccia più insidiosa e preoccupante per i proprietari di siti web è rappresentata dagli attacchi informatici a livello di codice. Questi attacchi, spesso perpetrati da cybercriminali altamente qualificati, mirano a sfruttare le vulnerabilità presenti nel codice di un sito per ottenere accesso non autorizzato, rubare dati sensibili o causare altri tipi di danni.

WordPress, essendo la piattaforma di gestione dei contenuti (CMS) più popolare al mondo, con una quota di mercato che supera il 60% tra i siti basati su un CMS, è una delle principali mete di questi attacchi. La sua popolarità e la vasta gamma di plugin e temi disponibili, molti dei quali sviluppati da terze parti, lo rendono un obiettivo particolarmente attraente per i cybercriminali. Questi ultimi, infatti, cercano continuamente di individuare e sfruttare le vulnerabilità presenti nei plugin e nei temi di WordPress per infiltrarsi nei siti, rendendo la gestione della sicurezza di un sito WordPress una sfida costante e in continua evoluzione.

Il problema della sicurezza dei plugin e temi

La versatilità di WordPress, una delle sue principali attrazioni per gli utenti di tutto il mondo, deriva in gran parte dalla sua vasta biblioteca di plugin e temi. Questi strumenti permettono a qualsiasi sito web di essere personalizzato per adattarsi a specifiche esigenze e gusti, aggiungendo funzionalità che vanno dal commercio elettronico ai social media, dalla SEO alle gallerie fotografiche. Tuttavia, questa incredibile varietà e flessibilità portano con sé una sfida considerevole in termini di sicurezza.

I plugin e i temi di WordPress, soprattutto quelli sviluppati da terze parti, possono essere una fonte di vulnerabilità potenziali per un sito web. Ogni plugin o tema rappresenta un possibile punto di ingresso per un attacco informatico, specialmente se non vengono aggiornati regolarmente o se sono stati sviluppati senza una rigorosa attenzione alla sicurezza. Le vulnerabilità possono variare da semplici bug che causano problemi di funzionamento, a falle di sicurezza che possono permettere a un attaccante di ottenere accesso non autorizzato al tuo sito, di inserire codice dannoso o di rubare dati sensibili.

In teoria, per assicurare la sicurezza di un sito WordPress, dovremmo monitorare ogni singolo plugin e tema quotidianamente. Questo significa controllare regolarmente le ultime notizie sui bug e le vulnerabilità, aggiornare i plugin e i temi alla versione più recente non appena viene rilasciata e, in alcuni casi, esaminare il codice per verificare l’assenza di potenziali problemi di sicurezza. Questo, tuttavia, è un compito che richiede tempo, competenze tecniche e risorse significative. Inoltre, può essere una sfida quasi insuperabile per i proprietari di siti web che hanno una vasta gamma di plugin e temi installati, o che non hanno accesso a competenze tecniche specializzate.

Tuttavia, nonostante queste difficoltà, la sicurezza del tuo sito web non è un aspetto che può essere trascurato o rimosso. È fondamentale trovare soluzioni che ti permettano di monitorare e gestire efficacemente la sicurezza dei tuoi plugin e temi, proteggendo così il tuo sito web, i tuoi utenti e i tuoi dati dalle potenziali minacce.

La soluzione: servizi specializzati per la sicurezza di WordPress

Fortunatamente, non siamo lasciati da soli a fronteggiare le sfide della sicurezza di WordPress. Esistono servizi specializzati che si dedicano specificamente alla protezione dell’ecosistema WordPress. Piattaforme come WordFence, Sucuri e WPScan offrono un elenco continuamente aggiornato di plugin e temi vulnerabili, oltre a bollettini di sicurezza estremamente dettagliati che ti aiutano a stare al passo con l’evoluzione delle minacce.

WordFence: il tuo baluardo contro le minacce digitali

WordFence si è consolidato come uno dei nomi più rispettati, conosciuti e affidabili nel panorama della sicurezza di WordPress. La reputazione di WordFence si basa sulla sua doppia offerta: un robusto plugin di sicurezza, essenziale per qualsiasi sito WordPress, e un servizio di bollettini di sicurezza che si distingue per la sua consistenza e precisione.

Il plugin di sicurezza WordFence è dotato di una serie di strumenti che coprono ogni aspetto della protezione di un sito WordPress. Include un firewall per applicazioni web (WAF) per bloccare attacchi malevoli, un scanner di sicurezza per individuare file modificati o compromessi, e strumenti di autenticazione a due fattori per rafforzare la sicurezza dell’accesso al sito. Tuttavia, ciò che veramente distingue WordFence è la sua capacità di operare in profondità, scavando nel codice di WordPress per identificare e bloccare possibili exploit.

WordFence

Al di là del plugin, WordFence offre un apprezzatissimo servizio di bollettini di sicurezza. Questi bollettini, pubblicati regolarmente e tempestivamente, forniscono dettagli preziosi sulle ultime vulnerabilità scoperte nei plugin e nei temi di WordPress. Non si tratta solo di un semplice elenco di problemi noti, ma di analisi approfondite che spiegano le vulnerabilità, discutono le possibili implicazioni e, cosa più importante, forniscono indicazioni su come mitigare o risolvere il problema.

Gli utenti di WordFence possono quindi rimanere costantemente aggiornati sulle potenziali minacce che stanno emergendo nell’ecosistema WordPress. Questa consapevolezza permette di anticipare le minacce, facilitando l’identificazione di problemi potenziali e la pianificazione di misure di mitigazione efficaci. In un mondo in cui la sicurezza informatica è un terreno in continua evoluzione, con nuove minacce che sorgono costantemente, un servizio come quello offerto da WordFence può fare la differenza tra la manutenzione di un sito web sicuro e cadere vittima di un attacco informatico.

Sucuri: la sicurezza di WordPress a 360 gradi

Sucuri è un altro attore di primo piano nel vasto e complesso scenario della sicurezza di WordPress. Questa piattaforma offre una suite completa di strumenti per la protezione dei siti, il tutto accompagnato da un’impegno costante nell’informazione e nell’educazione dei suoi utenti. Tra i servizi di protezione offerti da Sucuri spicca un potente firewall per applicazioni web (WAF) che agisce come una sentinella per il tuo sito, bloccando attacchi malevoli prima che possano raggiungere il tuo server.

Oltre ai suoi strumenti di difesa attiva, Sucuri ha guadagnato una reputazione eccellente per il suo blog di sicurezza, una risorsa inestimabile per chiunque operi nell’ecosistema WordPress. In questo spazio online dedicato, Sucuri non si limita a pubblicare avvisi di sicurezza: offre una panoramica completa delle ultime vulnerabilità emerse, con report dettagliati che esaminano ogni aspetto della minaccia. Questi rapporti non solo esplorano le tecniche utilizzate dagli attaccanti, ma forniscono anche consigli pratici su come gestire e prevenire tali minacce.

sucuri

Ciò che rende Sucuri un servizio così potente è il suo approccio proattivo alla sicurezza. Piuttosto che limitarsi a reagire alle minacce quando queste si presentano, Sucuri aiuta i suoi utenti a comprendere meglio il panorama della sicurezza, a riconoscere le potenziali vulnerabilità e a prendere misure preventive per difendersi dagli attacchi.

Il blog di sicurezza di Sucuri, quindi, è molto più di una semplice risorsa informativa: è un vero e proprio centro educativo per la sicurezza di WordPress. Gli utenti possono apprendere dai report e dai consigli pubblicati, ampliando la loro comprensione dei rischi di sicurezza e sviluppando competenze utili per la protezione dei propri siti. In breve, Sucuri non offre solo una serie di strumenti di difesa, ma forma una comunità di utenti WordPress consapevoli e ben preparati per affrontare le sfide della sicurezza online.

WPScan: il tuo radar per le vulnerabilità di WordPress

WPScan emerge come un potente strumento per monitorare le vulnerabilità di WordPress, fungendo da vero e proprio radar che tiene costantemente sotto controllo il panorama delle potenziali minacce. Questo database specializzato non si limita a raccogliere dati, ma li organizza e li rende facilmente accessibili, consentendo agli utenti di avere sempre a portata di mano un quadro aggiornato delle vulnerabilità che possono interessare il loro sito.

Il cuore di WPScan è il suo vasto database di vulnerabilità, che copre non solo il core di WordPress, ma anche una vasta gamma di plugin e temi. Questa risorsa preziosa è costantemente aggiornata, con nuove voci che vengono aggiunte non appena vengono identificate nuove vulnerabilità. Ma WPScan non si ferma a fornire solo una lista di problemi potenziali: per ogni vulnerabilità elencata, offre una serie di informazioni dettagliate che aiutano a capire la natura del problema, le possibili implicazioni e le azioni da intraprendere per mitigarne l’effetto.

Gli utenti possono quindi consultare il database per verificare se i plugin o i temi che utilizzano sul loro sito sono soggetti a vulnerabilità note. Inoltre, WPScan fornisce consigli pratici su come affrontare e risolvere i problemi identificati, fungendo da guida passo-passo nel processo di mitigazione delle minacce. In questo modo, WPScan non solo fornisce informazioni sulle vulnerabilità, ma aiuta anche gli utenti a essere proattivi nella protezione dei loro siti.

Questo servizio rivela il suo vero valore nel contesto della sicurezza proattiva. Rilevare una vulnerabilità prima che venga sfruttata da un attaccante può fare la differenza tra mantenere il proprio sito al sicuro e subire un attacco dannoso. Grazie a WPScan, gli utenti di WordPress possono rimanere un passo avanti rispetto ai malintenzionati, intervenendo tempestivamente per affrontare e risolvere le vulnerabilità prima che queste possano essere sfruttate.

 

Hai dei dubbi? Non sai da dove iniziare? Contattaci !

Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Chatta con noi

Chatta direttamente con il nostro supporto prevendita.

0256569681

Contattaci telefonicamente negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Contattaci online

Apri una richiesta direttamente nell’area dei contatti.

INFORMAZIONI

Managed Server S.r.l. è un player italiano di riferimento nel fornire soluzioni avanzate di sistemistica GNU/Linux orientate all’alta performance. Con un modello di sottoscrizione dai costi contenuti e prevedibili, ci assicuriamo che i nostri clienti abbiano accesso a tecnologie avanzate nel campo dell’hosting, server dedicati e servizi cloud. Oltre a questo, offriamo consulenza sistemistica su sistemi Linux e manutenzione specializzata in DBMS, IT Security, Cloud e molto altro. Ci distinguiamo per l’expertise in hosting di primari CMS Open Source come WordPress, WooCommerce, Drupal, Prestashop, Joomla, OpenCart e Magento, affiancato da un servizio di supporto e consulenza di alto livello adatto per la Pubblica Amministrazione, PMI, ed aziende di qualsiasi dimensione.

Red Hat, Inc. detiene i diritti su Red Hat®, RHEL®, RedHat Linux®, e CentOS®; AlmaLinux™ è un marchio di AlmaLinux OS Foundation; Rocky Linux® è un marchio registrato di Rocky Linux Foundation; SUSE® è un marchio registrato di SUSE LLC; Canonical Ltd. detiene i diritti su Ubuntu®; Software in the Public Interest, Inc. detiene i diritti su Debian®; Linus Torvalds detiene i diritti su Linux®; FreeBSD® è un marchio registrato di The FreeBSD Foundation; NetBSD® è un marchio registrato di The NetBSD Foundation; OpenBSD® è un marchio registrato di Theo de Raadt. Oracle Corporation detiene i diritti su Oracle®, MySQL®, e MyRocks®; Percona® è un marchio registrato di Percona LLC; MariaDB® è un marchio registrato di MariaDB Corporation Ab; REDIS® è un marchio registrato di Redis Labs Ltd. F5 Networks, Inc. detiene i diritti su NGINX® e NGINX Plus®; Varnish® è un marchio registrato di Varnish Software AB. Adobe Inc. detiene i diritti su Magento®; PrestaShop® è un marchio registrato di PrestaShop SA; OpenCart® è un marchio registrato di OpenCart Limited. Automattic Inc. detiene i diritti su WordPress®, WooCommerce®, e JetPack®; Open Source Matters, Inc. detiene i diritti su Joomla®; Dries Buytaert detiene i diritti su Drupal®. Amazon Web Services, Inc. detiene i diritti su AWS®; Google LLC detiene i diritti su Google Cloud™ e Chrome™; Facebook, Inc. detiene i diritti su Facebook®; Microsoft Corporation detiene i diritti su Microsoft®, Azure®, e Internet Explorer®; Mozilla Foundation detiene i diritti su Firefox®. Apache® è un marchio registrato di The Apache Software Foundation; PHP® è un marchio registrato del PHP Group. CloudFlare® è un marchio registrato di Cloudflare, Inc.; NETSCOUT® è un marchio registrato di NETSCOUT Systems Inc.; ElasticSearch®, LogStash®, e Kibana® sono marchi registrati di Elastic N.V. Questo sito non è affiliato, sponsorizzato, o altrimenti associato a nessuna delle entità sopra menzionate e non rappresenta nessuna di queste entità in alcun modo. Tutti i diritti sui marchi e sui nomi di prodotto menzionati sono di proprietà dei rispettivi detentori di copyright. Ogni altro marchio citato appartiene ai propri registranti. MANAGED SERVER® è un marchio registrato a livello Europeo da MANAGED SERVER SRL Via Enzo Ferrari, 9 62012 Civitanova Marche (MC) Italia.

SOLO UN ATTIMO !

Vorresti vedere come gira il tuo WooCommerce sui nostri sistemi senza dover migrare nulla ? 

Inserisci l'indirizzo del tuo sito WooCommerce e otterrai una dimostrazione navigabile, senza dover fare assolutamente nulla e completamente gratis.

No grazie, i miei clienti preferiscono il sito lento.
Torna in alto