10 Gennaio 2023

Server Managed. Perchè un server dedicato managed ?

Quali sono i vantaggi della gestione managed di un server ? Scopriamoli insieme.

Server Managed Significato

Quando si ha la necessità di gestire un server, è comprensibile che ci si possa sentire tentati di provare a farlo da soli, magari utilizzando pannelli di controllo come Plesk o cPanel. Tuttavia, la gestione di un server è un compito complesso e richiede competenze tecniche specialistiche. Pannelli di controllo semplificati come Plesk o cPanel possono essere utili per alcune attività di gestione di base, ma non possono sostituire la competenza di un sistemista professionista.

Utilizzare Plesk o cPanel per la gestione di un server può sembrare una soluzione conveniente in quanto forniscono un’interfaccia web semplice per effettuare alcune attività di base di gestione del server. Tuttavia, questi pannelli di controllo non offrono la flessibilità e le opzioni necessarie per un tuning adeguato del sistema in ottica performance. Inoltre, non offrono la possibilità di monitorare alcuni parametri vitali del server, come l’utilizzo della memoria, la pressione sull’archiviazione o le statistiche delle connessioni in entrata ed uscita.

cPanel VS Plesk Logo

È importante notare che anche se un server con Plesk o cPanel può funzionare bene per mesi o addirittura anni, potrebbe comunque verificarsi una problematica hardware o software che comprometta il boot del server o l’accesso al pannello stesso. In queste situazioni, sarà comunque necessario chiamare un sistemista professionista per risolvere il problema, a un costo molto maggiore rispetto alla gestione ordinaria e senza alcuna garanzia che i dati possano essere recuperati in caso di perdita dati.

Inoltre, la gestione di un server comporta anche preoccupazioni come la sicurezza dei dati, la disponibilità del server, la gestione dei backup e la risoluzione tempestiva dei problemi. Affidarsi alla gestione di un sistemista professionista, può garantire una maggiore tranquillità e sicurezza nella gestione del server, perché questi professionisti hanno le conoscenze e le competenze necessarie per garantire che il server sia sempre stabile, sicuro e performante.

Un server managed (tradotto letteralmente server gestito) è una soluzione di hosting in cui un’azienda o un individuo affida la gestione del proprio server dedicato, VPS o istanza Cloud ad un provider esterno che si occupa di tutte le attività di manutenzione, aggiornamento e monitoraggio necessarie per garantire il corretto funzionamento del server. In questo modo, il proprietario del server può concentrarsi sul proprio core business, senza doversi preoccupare dei problemi legati alla gestione del server stesso.

Al contrario, un server gestito in autonomia (cioè non managed) è una soluzione in cui il proprietario del server è responsabile della gestione e del monitoraggio del proprio server. Ciò significa che il proprietario del server deve occuparsi di tutte le attività di manutenzione, aggiornamento e monitoraggio, il che può richiedere una notevole quantità di tempo e competenze tecniche.

Gestione professionale da parte di sistemisti professionisti.

L’importanza della gestione da parte di un sistemista professionista è fondamentale per garantire la stabilità e la sicurezza del server. Un sistemista professionista possiede le conoscenze e le competenze necessarie per identificare e risolvere eventuali problemi, mentre una persona senza esperienza potrebbe non essere in grado di farlo, il che può portare a tempi di inattività e perdite finanziarie per l’azienda.

Sistemista Linux

La figura del sistemista informatico è un professionista che si occupa della gestione, manutenzione e monitoraggio dei sistemi informatici all’interno di un’azienda o di un’organizzazione. Questa figura è responsabile della progettazione, installazione, configurazione e gestione dei sistemi informatici, nonché delle reti di comunicazione e della sicurezza dei dati.

Backup e disaster recovery

Un’altra importante attività delegata in un server managed è la gestione dei backup e del disaster recovery. I provider di server managed garantiscono che i dati siano sempre protetti mediante copie di backup regolari e procedure di ripristino in caso di incidenti, evitando possibili perdite di dati irreparabili causate da problemi hardware o software.

I backup sono un aspetto cruciale della gestione dei server, poiché consentono di ripristinare i dati in caso di incidenti o problemi hardware o software. Avere una strategia di backup adeguata può fare la differenza tra la perdita irreparabile dei dati e il ripristino completo delle informazioni.

Uno dei modi migliori per gestire i backup è utilizzare i backup incrementali, che consentono di creare copie dei dati solo delle modifiche effettuate rispetto all’ultimo backup completo. Ciò consente un significativo risparmio di spazio rispetto ai backup completi, poiché solo le modifiche vengono archiviate. Inoltre, è fondamentale che i backup abbiano una data retention di almeno 60 giorni, per poter procedere al ripristino di un arco temporale sufficientemente sicuro, che garantisca di poter recuperare i dati anche in caso di problemi remoti.

Inoltre, un’altra importante strategia di backup è quella di effettuare copie dei dati in datacenter fisici remoti. Ciò consente di garantire la sicurezza dei dati in caso di disastri naturali o problemi nel datacenter principale. In questo modo, i dati possono essere ripristinati in un datacenter secondario, garantendo la continuità del servizio.

Gestione proattiva dei problemi

La gestione proattiva dei problemi nella sistemistica consiste nell’utilizzo di strumenti di monitoraggio e analisi per individuare e risolvere eventuali problemi prima che diventino critici. Questo tipo di gestione si basa sull’idea che sia più efficiente prevenire i problemi piuttosto che doverli risolvere una volta che si sono verificati.

La gestione proattiva dei problemi consente di identificare e risolvere eventuali problemi di stabilità, sicurezza o performance del server in modo tempestivo, prima che causino interruzioni del servizio e perdite finanziarie per l’azienda. Inoltre, consente di programmare manutenzioni ordinarie e aggiornamenti del server senza interferire con le attività aziendali.

Uptime Kuma Screenshot

Gli strumenti utilizzati per la gestione proattiva dei problemi sono generalmente software di monitoraggio, come Uptime Kuma e Netdata, che consentono di analizzare costantemente le prestazioni del server, individuare eventuali problemi e risolverli in modo tempestivo.

Reperibilità ed assistenza H24

La reperibilità e la disponibilità del sistemista sono fattori chiave per garantire la stabilità e la sicurezza di un server. Un sistemista professionista deve essere sempre disponibile per rispondere alle chiamate e risolvere eventuali problemi, anche in caso di emergenza.

Per questo motivo, è importante avere un presidio h24 di un sistemista professionista, che garantisca un’assistenza tempestiva su problemi bloccanti. Infatti, un problema nel server può causare interruzioni del servizio e perdite finanziarie per l’azienda. Un sistemista disponibile h24 può intervenire rapidamente per risolvere il problema e ripristinare il servizio il prima possibile, minimizzando i danni per l’azienda.

Inoltre, la presenza di un sistemista h24 permette anche di eseguire interventi programmati, come manutenzioni ordinarie e aggiornamenti del server, senza interferire con le attività aziendali.

Per questo e molte altre motivazioni è sempre più importante per un’azienda scegliere un provider di server managed che offra un supporto h24, per avere una maggiore tranquillità, e la possibilità di avere risoluzione tempestiva di problemi, prevenendo danni maggiori.

Infine, la gestione sistemistica è anche molto economica, con un range di spesa che va dai 50 ai 100 euro al mese, rispetto al costo del personale interno per la gestione del server. In questo modo è possibile ridurre i costi aziendali senza compromettere la stabilità e la sicurezza del server.

In conclusione

In conclusione, la gestione di un server richiede competenze specialistiche e una conoscenza approfondita delle tecnologie informatiche. La gestione sistemistica da parte di figure tecniche specializzate, come i sistemisti informatici, è sempre da preferire rispetto a una gestione amatoriale e improvvisata. Una gestione professionale garantisce una maggiore stabilità, sicurezza e performance del server, oltre ad una maggiore capacità di risolvere i problemi in modo tempestivo. Inoltre, un server ben gestito assicura la disponibilità e l’affidabilità delle informazioni online, evitando interruzioni del servizio e problemi legati alla sicurezza.

In Managed Server Srl garantiamo la gestione sistemistica H24 con tempi di intervento di 15 minuti su problemi bloccanti al miglior prezzo di mercato. Con noi, la tua attività è sempre in buone mani.

Hai dei dubbi? Non sai da dove partire? Contattaci


Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Chatta con noi

Chatta direttamente con il nostro supporto prevendita.

0256569681

Contattaci telefonicamente negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Contattaci online

Apri una richiesta direttamente nell’area dei contatti.

INFORMAZIONI

ManagedServer.it è il principale provider italiano di soluzioni hosting ad alte performance. Il nostro modello di sottoscrizione ha costi contenuti e prevedibili, affinché i clienti possano accedere alle nostre affidabili tecnologie di hosting, server dedicati e cloud. ManagedServer.it offre, inoltre, eccellenti servizi di supporto e consulenza su Hosting dei principali CMS Open Source come WordPress, WooCommerce, Drupal, Prestashop, Magento.

Scroll to Top