Mancata consegna delle mail a causa di un dominio Spamcop scaduto. - 🏆 Managed Server
1 Febbraio 2021

Mancata consegna delle mail a causa di un dominio Spamcop scaduto.

Uno dei più popolari elenchi di blocco dello spam sembra aver dimenticato di rinnovare il dominio . Nel frattempo tutti gli IP sono stati bloccati.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Print Friendly, PDF & Email

Gli operatori dell’elenco di blocco dello spam di Spamcop non sono riusciti a rinnovare il proprio dominio. Ciò ha portato temporaneamente a numerose e-mail non consegnate. Il sito web nel frattempo ha portato a una pagina standard del registrar di domini, su cui viene visualizzata la pubblicità. Spamcop fa parte di Cisco da diversi anni.

Spamcop gestisce un elenco di blocco dello spam, che gli host di posta elettronica possono controllare per vedere se gli indirizzi IP sono noti agli spammer. Ci sono alcune di queste blacklist, Spamcop è una delle più popolari. Questi vengono richiesti tramite DNS (DNSBL)

SpamCop rispondeva come se tutti gli IP fossero spammer.

Con tali blacklist, un IP viene scritto al contrario e quindi il nome host viene aggiunto alla blacklist. Se ritorna una risposta DNS vuota, significa che l’IP non è stato notato come mittente di spam. Se, tuttavia, viene restituita una risposta, viene elencato l’IP.

Le liste nere di spam possono essere utilizzate in diversi modi; alcuni host di posta bloccano direttamente le e-mail se i server del mittente si trovano in uno o più di questi elenchi. È anche possibile utilizzare un elenco in tale lista nera come uno dei diversi criteri per la valutazione dello spam.

La pagina standard dell’host di dominio è attualmente configurata in modo tale che il DNS restituisca un IP per tutti i sottodomini. In effetti, questo significa che ogni richiesta per qualsiasi IP porta a una risposta che il server di posta interpreta come un elenco. In altre parole: per Spamcop, tutti sono spammer.

Spamcop è gestito da Cisco

Spamcop fa attualmente parte di Cisco. Il servizio è stato originariamente fondato da un individuo negli anni ’90 e successivamente acquistato dalla società Ironport. 

Ironport, a sua volta, è stata rilevata da Cisco nel 2007.

Nei nostri test, il sito Web di Spamcop viene ora visualizzato di nuovo parzialmente e vengono restituiti nuovamente i risultati corretti per le query DNS da alcuni server DNS. Apparentemente il dominio è stato riattivato nel frattempo, ma ci vorrà un po ‘prima che tutti i server DNS abbiano adottato queste modifiche. È probabile che l’incidente abbia causato il mancato recapito di alcune e-mail, poiché molti host di posta utilizzano Spamcop.

 

 

17279

Vuoi ricevere i migliori consigli ?

Ogni settimana nuovi consigli e novità !

Hai dei dubbi? Non sai da dove partire? Contattaci


Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Scrivici

Chatta direttamente con il nostro supporto tecnico.

0256569681

Chiamaci subito negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Ricevi assistenza

Apri un ticket direttamente nell’area di supporto.

INFORMAZIONI

ManagedServer.it è il principale provider italiano di soluzioni hosting ad alte performance. Il nostro modello di sottoscrizione ha costi contenuti e prevedibili, affinché i clienti possano accedere alle nostre affidabili tecnologie di hosting, server dedicati e cloud. ManagedServer.it offre, inoltre, eccellenti servizi di supporto e consulenza su Hosting dei principali CMS Open Source come WordPress, WooCommerce, Drupal, Prestashop, Magento.

Torna su