Hosting Veloce. Perchè dovresti averne uno sopratutto per la SEO ?

Print Friendly, PDF & Email

Alla data odierna, ci sono migliaia di aziende che sono simili alle vostre che state leggento. Puoi confrontare il tuo business con un singolo fan in mezzo alla folla, mentre è davvero impegnativo farsi notare. Non lasciatevi intimidire perché ci sono metodi su cui potete lavorare per distinguervi. A questo punto, potresti già sapere che SEO è il tuo migliore amico quando si tratta di ottenere visibilità online.

Non è sempre rose e fiori con la SEO purtroppo.

Diversi fattori possono influenzare il tuo posizionamento su Google. Naturalmente, alcune delle più importanti sono le parole chiave, i backlink, i contenuti e il vostro fornitore di servizi SEO. Ma un altro fattore che non dovreste trascurare è il vostro web host. Sì, anche se tutto il resto può essere perfetto con la vostra strategia di SEO, una volta che non siete a buon punto con il vostro web host, i vostri sforzi possono ricevere danni significativi.

Che cos’è un web hosting comunque?

Per mantenere semplice, il web hosting o un fornitore di servizi di web hosting è ciò che permette agli utenti internet di visualizzare il tuo sito web. Fondamentalmente, senza un server che ospita il tuo sito web, non può e non funzionerà da solo. Queste aziende avranno le tecnologie appropriate per supportare le informazioni dei vostri siti web e renderle disponibili a tutti. Non è un passaggio unico. È necessario aggiornare o rinnovare regolarmente i servizi di hosting a seconda della durata dell’abbonamento.

Quanto è importante il web hosting nel SEO?

In una sola parola? Molto.

Associamo immediatamente il SEO alla produzione di contenuti, alla progettazione e sviluppo web e all’ottimizzazione mobile. In questo articolo, andremo a gettare un po’ di luce su come web hosting influenza SEO:

I tempi di attività e i tempi di inattività influenzano il SEO

Volete che il vostro sito web sia sempre attivo e funzionante, perché un cliente può arrivare in qualsiasi momento senza preavviso. Quando coincide con il fatto che il tuo sito web è inattivo, hai già perso un potenziale cliente. L’inaccessibilità frequente porterà Google a segnalare il vostro sito web come inaffidabile. Non hanno intenzione di dare ai siti web che sono giù la maggior parte del tempo un alto rango perché questo sta andando a rovinare la reputazione del loro motore di ricerca. Vogliono visualizzare i migliori risultati possibili.

Nella scelta di un fornitore di servizi di web hosting, è importante notare com’è il loro uptime medio. Per quanto possa suonare banale, il tempo è oro. Minore è il tempo di attività del tuo sito web, più soldi perderai. Ogni volta che incontrate problemi di accessibilità, è meglio contattare il vostro fornitore per ricevere un rimedio o una soluzione.

La velocità del sito web è un fattore di ranking direttamente influenzato dal vostro fornitore di web hosting

Oltre ad attirare l’attenzione dei vostri clienti e ad essere accessibile, il vostro sito web deve anche avere una velocità di caricamento decente. Quanto velocemente? Abbastanza veloce da non far perdere la pazienza e l’interesse del visitatore. Internet può offrire loro una grande varietà di fonti per le loro domande. Se siete abbastanza fortunati da essere cliccati, non lasciate che la bassa velocità di caricamento scoraggiate dal procedere oltre.

Un buon fornitore di hostingveloce caricherà le informazioni velocemente e permetterà al vostro pubblico di navigare nel vostro sito web con facilità. I clienti amano non aspettare. A sua volta, il vostro sito web riceverà una buona recensione e sarà classificato più in alto da Google.

Una gran parte della comunità SEO ritiene che la velocità di caricamento in sé sia un fattore di ranking, quindi più velocemente i tuoi siti web vengono caricati, migliore è il segnale di ranking. Quindi assicuratevi di ottimizzare il vostro sito web correttamente con il caching, la compressione delle immagini, l’utilizzo dei software più recenti, ecc. È inoltre possibile contattare esperti per eseguire l’ottimizzazione per voi.

Un certificato SSL (HTTPS)

Avere un certificato SSL (HTTPS) è un fattore di ranking e questo è stato confermato da Google. La maggior parte dei fornitori di hosting web offrono un certificato SSL gratuito, quindi assicuratevi di implementarlo. La maggior parte dei fornitori di hosting hanno impostato un processo automatico di installazione SSL nel loro pannello di controllo, in modo da poter installare un certificato SSL gratuito e configurare il reindirizzamento del dominio con un paio di clic.

Oltre al fatto che l’HTTPS è un fattore di ranking, otterrete anche punti per la fiducia degli utenti. I tuoi visitatori si sentiranno molto più sicuri visitando il tuo sito senza quell’avviso che ricevi quando i siti web non hanno un SSL. Un SSL è un must, specialmente se si tratta di dati sensibili provenienti da presentazioni.

Altri siti web con cui condividi un IP

Anche se questo non è stato confermato da Google, la gente dice spesso che può influenzare il vostro SEO. Fondamentalmente, quando si ottiene l’hosting condiviso, si utilizza lo stesso server e lo stesso indirizzo IP con decine di altri siti web, a volte anche centinaia. Se alcuni o la maggior parte di questi siti web fanno spam, o ottengono sanzioni, quell’IP sarà associato a “cattivo SEO”. Quindi, se sei ospitato sullo stesso server e indirizzo IP con altri siti web di spamming, anche il tuo sito web legittimo ne risentirà. Per evitare questo, si dovrebbe sempre andare con un fornitore di hosting migliore, ottenere il cloud hosting con un IP dedicato, o semplicemente controllare che tipo di siti web sono ospitati sull’indirizzo IP che si sta utilizzando con il tuo account di hosting condiviso.

La sicurezza dei vostri siti web e dei vostri server

Se non proteggete adeguatamente i vostri siti web, o se il vostro server non è sufficientemente protetto, potete facilmente essere hackerati o attaccati e questo influenzerà notevolmente le vostre classifiche. Se un hacker irrompe nel tuo sito web, può facilmente modificare i tuoi contenuti al punto che non te ne accorgi nemmeno. Oppure, se il provider di hosting non ha messo in sicurezza il proprio server a sufficienza, oltre ad entrare nel tuo sito web, può fare un attacco DoS sul server, rendendolo insensibile. Ciò significa per voi che i vostri siti web saranno offline. Quindi assicuratevi di avere un provider di hosting con sicurezza server integrata e assicuratevi di proteggere i vostri siti web.

Scegliere il proprio fornitore

Non tutti i siti web richiedono lo stesso tipo di hosting. Ad esempio, un negozio online popolare avrebbe sicuramente bisogno di almeno un VPS (gestito) per motivi di sicurezza e accessibilità. D’altra parte, un sito web di una piccola azienda può optare per un servizio di hosting condiviso. Mentre si può desiderare il fornitore che ha il più alto tempo di attività e la più veloce velocità di caricamento, si dovrebbe anche considerare quale percorso sarebbe il più conveniente per voi. E’ meglio fare le proprie ricerche, imparare a scegliere un fornitore di hosting, o contattare esperti come noi e  lasciare a noi tutta la gestione ottimale.

17279

Vuoi ricevere i migliori consigli ?

Ogni settimana nuovi consigli e novità !

Hai dei dubbi? Non sai da dove partire? Contattaci


Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Scrivici

Chatta direttamente con il nostro supporto tecnico.

0256569681

Chiamaci subito negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Ricevi assistenza

Apri un ticket direttamente nell’area di supporto.

Conosci i problemi di performance del tuo sito ?Analisi Gratuita
+ +

I migliori trucchi

per il tuo Hosting ?

FREE

Iscriviti gratuitamente per nuovi articoli e suggerimenti !

Proseguendo accetti la privacy policy

Torna su