16 Giugno 2022

Come risolvere il problema di WordPress che non invia email ?

Vediamo come risolvere l’invio delle mail da WordPress tramite l’uso di un SMTP Server autenticato.

WP Mail SMTP Pro WordPress Plugin
Print Friendly, PDF & Email

L’invio di e-mail, da moduli di contatto e newsletter a vari sconti per negozi di eCommerce, agli abbonati da un sito WordPress è un modo per aumentare il coinvolgimento. Sfortunatamente, un problema comune riscontrato dagli utenti di WordPress è che a volte le e-mail non vengono inviate o finiscono nello spam, rovinando tutti gli sforzi fatti e mettendo a rischio contatti, comunicazioni o campagne di advertising.

Come abbiamo già ampiamente spiegato in questo articolo, l’invio e la ricezione delle mail non è cosa banale in quanto coinvolgono diverse entità come, ad esempio, mittente e destinatario tra cui si frappongono, antivirus, antispam, liste DNSBL e molto altro ancora.

Ciò lascia purtroppo molte ipotesi e relative molte soluzioni che se provate senza una cognizione di causa e senza un buon debug, significa perdere giorni per risolvere un problema magari semplice.

In questa breve guida ci occuperemo del caso piuttosto frequente in cui WordPress ed i relativi plugin installati non invii e non consegni la posta in uscita, permettendo di risolvere la problematica senza essere degli sviluppatori o dei sistemisti, ma affidandoci ad un ottimo plugin.

WordPress non invia la posta in uscita

È essenziale capire come WordPress invia le e-mail per scoprire perché non le invia. WordPress ha una funzione chiamata wp_mail per inviare e-mail utilizzando PHP. Questa funzione utilizza il server web del sito per instradare e recapitare i messaggi mail. L’errore concettuale più comune che l’utente inesperto fa è credere che un server Web sia anche un server mail, e che qualora anche lo fosse, un server mail in quanto tale possa inviare email a priori per qualsiasi dominio.

Secondo voi avrebbe senso che io mi mettessi a mandare le mail a nome della del presidente degli Stati Uniti d’America, inviando mail con @whiteouse.gov nel nome a dominio della mail inviata? Ovviamente no. Questo fenomeno eppure succede e viene chiamato FAKE MAIL, sfruttando le debolezze di un vecchio protocollo per l’invio delle mail chiamato SMTP inventato nel 1981 da quella buon’Anima di Jon Postel.

Jon Postel

Proprio per evitare il fenomeno delle FAKE MAIL sono stati inviati meccanismi più o meno arguti e virtuosi come SPF, DKIM, DMARC, essenzialmente dei sistemi di firma che aumentano in modo molto sensibile l’autorevolezza ed il trust degli scambi di messaggi email.

Una volta acquisita questa nozione e familiarità con il processo, è più facile comprendere ed  evidenziare i motivi per cui WordPress non invia o non recapita e-mail che portano ai seguenti problemi:

  • Impossibile configurare il server. La maggior parte delle società di web hosting non ha i propri server adeguatamente configurati per inviare e-mail PHP. Sui siti WordPress che utilizzano la funzione di posta PHP predefinita, questo causa il problema.
  • Reputazione del mittente scarsa. Se sei su un indirizzo IP condiviso, altri mittenti che utilizzano lo stesso server possono influire sulla consegna delle tue email di WordPress. Se ricevono molti reclami e frequenze di rimbalzo elevate, ciò influirà anche sulla tua reputazione.
  • Le email vanno nello spam. La maggior parte dei provider di posta elettronica dispone di strumenti dedicati per prevenire attacchi dannosi. Sfortunatamente, le e-mail di WordPress possono essere identificate come spam poiché sono spesso automatizzate. Inoltre, la funzione di posta PHP è facile da sfruttare da parte degli spammer.
  • Plugin. Se utilizzi un plug-in per moduli di contatto come WPForms, controlla l’indirizzo email utilizzato. Anche il suo server di posta deve essere configurato correttamente.
  • Problemi relativi all’host . Gli host web impongono limiti variabili al numero di email inviate. Se li superi, ti verrà impedito di inviarne altri.

Nel caso in cui non sei sicuro che il tuo sito WordPress stia inviando e-mail e desideri scoprirlo, ecco alcuni dei modi per farlo:

  • Resetta la password. Il modo più rapido per vedere se WordPress può inviare e-mail è controllare se ricevi un’e-mail dopo aver reimpostato la password.
  • Utilizzare un plug-in del modulo di contatto. Compila tu stesso il modulo di contatto del tuo sito per testare il plugin.
  • Verifica se PHP Mail è abilitato. Esegui un test sul tuo sito WordPress utilizzando il plug -in gratuito Check & Log Email .

Configura SMTP su WordPress con il plugin WP Mail SMTP

La riconfigurazione del server SMTP è un metodo popolare per risolvere i problemi di posta elettronica di WordPress.

È particolarmente utile quando un cliente utilizza un servizio di Hosting da un fornitore ma il servizio mail presso un’altro. Si può facilmente diagnosticare in quanto le caselle mail dei client di posta (Outlook, Mail, Thunderbird ad esempio, ma anche la Webmail) non hanno alcun problema di invio e ricezione; tuttavia, i messaggi nel sito WordPress non vengono inviate o finiscono spesso in SPAM sopratutto su fornitori come Gmail, Outlook, Yahoo ed Hotmail.

Il problema nasce dal fatto che WordPress sta cercando di usare la funziona mail() di PHP e non un server SMTP autenticato ed autoritativo per il dominio in questione e pertanto i sistemi antispam delle mail che stanno ricevendo il messaggio deducono (a piena ragione) che il server in cui è installato WordPress e da cui è stata inviata la mail non sia autorizzato ad effettuale l’invio del messaggio.

Onde evitare virtuosismi tecnici come l’inclusione dell’IP nel record SPF del DNS del nameserver autoritativo per il dominio, vogliamo ripiegare su una più semplice soluzione, ovvero installare un plugin come WP SMTP che intercetti le mail uscenti da WordPress e le invii con il tuo server di posta elettronica, come se fosse un normalissimo client di posta elettronica.

Per fare ciò ti consigliamo di utilizzare il plug-in SMTP di WP Mail, uno strumento adatto ai principianti che può aiutare a migliorare la consegna delle e-mail.

Inoltre, questo metodo aiuta ad autenticare il tuo indirizzo e-mail. Con circa 319 miliardi di e-mail inviate e ricevute ogni giorno a livello globale, la maggior parte dei client di posta elettronica cerca l’autenticazione per evitare messaggi dannosi.

Questo plug-in aiuta le e-mail a bypassare i test di spam e i firewall, o meglio esserne conformi e dunque evitare penalizzazioni o punteggi negativi sui filtri antispam.

Questo plug-in SMTP funziona con vari server di posta elettronica, ma ogni server richiede informazioni diverse per la configurazione e l’autenticazione. Ad esempio, un utente di Google ha bisogno del proprio ID client dell’account Gmail per utilizzare questo plug-in.

Per questo tutorial, ci concentreremo sulla configurazione di un server di posta utilizzando un’e-mail personalizzata, ovvero utilizzando il classico e sempre verde Simple Mail Transfer Protocol, ovvero il protocollo SMTP.

Per evitare dunque che il nostro sistema dove risiede il server Web venga visto come non autorizzato, dobbiamo configurarlo come client SMTP.

Per far ciò dobbiamo necessariamente installare un plugin per l’invio SMTP di cui appunto in questo caso trattiamo WP Mail SMTP by WPForms.

Installa il plugin di WordPress WP SMTP e fai clic sul pulsante Attiva.

WP SMPT Plugin

Passa alle Impostazioni del plug- in dalla dashboard di WordPress e seleziona Generali per continuare.

Procedi alla configurazione come se stessi procedendo alla configurazione di un client di posta elettronica.

  • Da e-mail : inserisci un indirizzo e-mail di amministratore esistente che rappresenti il tuo sito web.
  • Forza dall’e-mail : tienilo selezionato per impedire ad altri plug-in come i moduli di contatto di modificare questa configurazione dell’e-mail.
  • Da Nome : utilizza un nome che rappresenti il tuo sito Web, ad esempio il suo titolo.
  • Forza da nome   : impedisce ad altri plugin di modificare il nome mantenendo la casella selezionata.
  • Percorso di ritorno : indica che le ricevute di mancato recapito oi messaggi di rimbalzo verranno restituiti alla stessa e-mail di Da e-mail . Ti consigliamo di selezionare questa casella per sapere quando WordPress non invia e-mail.

Per Mailer , seleziona Altro SMTP e continua con la sezione sottostante. Utilizzare le informazioni dalle impostazioni di configurazione del client di posta elettronica:

Queste impostazioni le potete recuperare tali e quali dal vostro client di posta elettronica (OutLook, Mail, Thunderbird, ecc…) se avete già una mail che funziona correttamente, ovvero che invia e distribuisce correttamente la posta senza problemi di spam.

  • Host SMTP : copia e incolla le informazioni sul server SMTP in uscita dell’host di posta elettronica.
  • Crittografia : utilizza le informazioni del server SMTP. Se il server fornisce informazioni SSL (Secure Sockets Layer) , seleziona SSL. Se il server fornisce dettagli su Transport Layer Security (TLS) , scegliere questa opzione.
  • Porta SMTP : inserisci 465 per SSL e 587 per TLS.
  • Autenticazione : tienilo acceso per autenticare la tua email.
  • Nome utente SMTP : controlla il nome utente SMTP dal server.
  • Password SMTP : utilizza la password del server SMTP.

Fare clic su Salva impostazioni per completare la configurazione.

Ora il più è fatto, rimane solo fare un test per accertarci che tutto funzioni correttamente.

Vai alle Impostazioni del plug-in e seleziona la scheda Test e-mail . Nella casella Invia a , inserisci un indirizzo email a cui hai accesso. Lascia l’opzione HTML ATTIVA e fai clic su Invia e-mail per finalizzare il processo.

Controlla la posta in arrivo per verificare che l’e-mail di prova sia presente. Inoltre, assicurati che l’e-mail vada nella posta in arrivo e non spam.

 

 

Hai dei dubbi? Non sai da dove partire? Contattaci


Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Chatta con noi

Chatta direttamente con il nostro supporto prevendita.

0256569681

Contattaci telefonicamente negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Contattaci online

Apri una richiesta direttamente nell’area dei contatti.

INFORMAZIONI

ManagedServer.it è il principale provider italiano di soluzioni hosting ad alte performance. Il nostro modello di sottoscrizione ha costi contenuti e prevedibili, affinché i clienti possano accedere alle nostre affidabili tecnologie di hosting, server dedicati e cloud. ManagedServer.it offre, inoltre, eccellenti servizi di supporto e consulenza su Hosting dei principali CMS Open Source come WordPress, WooCommerce, Drupal, Prestashop, Magento.

Torna su