23 Giugno 2022

20 modi per velocizzare il tuo negozio WooCommerce lento

Vediamo insieme alcuni trucchi per aumentare la velocità di un WooCommerce lento.

Se stai pensando di lanciare un negozio online, incontrerai diverse piattaforme principali come WooCommerce, Shopify, Magento, e così via. Tuttavia, WooCommerce si distingue come leader nel campo dell’eCommerce, grazie alle sue straordinarie funzionalità e alla sua convenienza economica. Nonostante ciò, esiste un’opinione comune che WooCommerce possa essere più lento rispetto ad altre piattaforme di eCommerce. Questo non è necessariamente vero, poiché richiede solo un po’ di lavoro aggiuntivo per ottimizzarlo. Se possiedi un negozio WooCommerce che sembra lento, questo tutorial è perfetto per te. Gli acquirenti online tendono ad essere impazienti, e se il tuo negozio impiega troppo tempo per caricare, rischi di perdere clienti. Quindi, è fondamentale che tu dedichi tempo ad ottimizzare la velocità del tuo negozio.

WooCommerce è una piattaforma gratuita, il che significa che non devi rinunciare a una percentuale delle tue vendite, a differenza di molte altre piattaforme di eCommerce popolari. Di conseguenza, la responsabilità di mantenere il tuo negozio WooCommerce è tutta tua. Questo potrebbe sembrare un problema, ma in realtà WooCommerce, nonostante il supporto limitato, può essere facilmente gestito con un piccolo sforzo aggiuntivo da parte tua. Continua a leggere questa guida per scoprire come aumentare la velocità del tuo negozio WooCommerce e renderlo più efficiente.

Perché il tuo WooCommerce è così lento?

Ti sarai sicuramente chiesto perché il tuo negozio WooCommerce sembra così lento. Probabilmente avrai sentito dire che piattaforme come BigCommerce o Shopify sono più veloci di WordPress o WooCommerce. Tuttavia, le cose non stanno esattamente così.

È vero che le piattaforme di eCommerce ospitate hanno alle spalle ampi team di esperti che lavorano incessantemente per ottimizzare le prestazioni e la velocità delle loro piattaforme. Questo significa che possono fornire servizi di migliore qualità rispetto ad altre piattaforme. Non è del tutto giusto confrontare Shopify con WooCommerce, poiché quest’ultimo offre diverse funzionalità e prezzi. Similmente, ci sono varie differenze tra Prestashop e WooCommerce, Opencart e WooCommerce, o Magento e WooCommerce.

Per migliorare la velocità e le prestazioni del tuo negozio WooCommerce, è necessario un certo grado di impegno. Potresti finire per appoggiarti al tuo provider di hosting o a uno sviluppatore web, ma alla fine sei tu che devi assicurarti che tutto funzioni come dovrebbe. Di solito, ci sono diverse ragioni che possono causare prestazioni non ottimali in un negozio WooCommerce, tra cui:

Nessuna implementazione di alcun booster di velocità WooCommerce

Se ti stai chiedendo perché il tuo WooCommerce è lento, potrebbe essere perché non hai attuato alcuna misura per migliorare la velocità del tuo negozio, come l’implementazione di booster di velocità specifici per WooCommerce. Questi booster possono includere gestione della cache, ottimizzazione del codice, ottimizzazione delle immagini, e molti altri. Se non hai preso tali provvedimenti, sarebbe prematuro criticare la piattaforma. Prima di emettere un giudizio, devi essere certo di aver fatto tutto il possibile per ottimizzare il tuo negozio.

Uno dei metodi più efficaci per aumentare la velocità di un negozio WooCommerce è l’implementazione di un sistema di cache. Tra i vari sistemi di cache disponibili, Varnish Cache si distingue come una soluzione estremamente efficace. Varnish Cache è un acceleratore di applicazioni web completo che può aumentare notevolmente la velocità del tuo negozio online.

Varnish Cache funziona memorizzando una copia delle pagine del tuo sito web nella memoria del server, permettendo di servire pagine memorizzate nella cache ai visitatori molto più rapidamente rispetto alla generazione dinamica di pagine da parte del server. Questo significa che la tua pagina web viene caricata molto più velocemente, migliorando l’esperienza dell’utente e potenzialmente aumentando le tue conversioni e vendite.

Provider di hosting web non competente

La scelta di un provider di hosting web non competente è un errore comune che può compromettere gravemente le prestazioni e la stabilità di un negozio WooCommerce. Molto spesso, gli utenti si orientano verso le soluzioni più economiche, trascurando di valutare criteri essenziali come la qualità delle prestazioni, la disponibilità di funzionalità aggiuntive, il livello di supporto al cliente, l’affidabilità, la capacità di elaborazione e altri aspetti critici. Questa decisione superficiale, orientata principalmente sul risparmio economico, può avere ripercussioni negative sulle prestazioni del tuo sito e-commerce.

L’hosting gioca un ruolo fondamentale nell’assicurare velocità e efficienza a un negozio online. I provider di hosting generici, soprattutto quelli a basso costo, spesso non possiedono le competenze tecniche e le risorse necessarie per un’ottimizzazione specifica per WooCommerce. Questi provider potrebbero mancare dell’esperienza richiesta per soddisfare i bisogni particolari di WooCommerce, che includono l’ottimizzazione del database, una gestione efficace della cache, la compressione dei dati, e altro ancora.

Optare per un hosting inadatto può limitare notevolmente la velocità, l’efficienza e la capacità di crescita del tuo negozio WooCommerce. La mancanza di un supporto tecnico adeguato, risorse insufficienti, e una comprensione superficiale di come massimizzare le prestazioni per WooCommerce, possono portare a problemi persistenti e di lunga durata.

Invece, scegliere un provider di hosting specializzato in WooCommerce o WordPress è una scelta strategica. Questi provider hanno una conoscenza approfondita delle esigenze specifiche di un negozio WooCommerce e dispongono delle risorse e dell’esperienza necessarie per ottimizzare l’ambiente di hosting, garantendo così prestazioni ottimali.

È dunque fondamentale selezionare il provider di hosting più adatto alle esigenze del tuo negozio WooCommerce, tenendo conto del budget disponibile. Una scelta oculata in questa fase può fare la differenza in termini di prestazioni e stabilità del tuo sito. Nel prossimo segmento di questa guida, approfondiremo ulteriormente queste considerazioni, fornendo consigli pratici e dettagliati per effettuare la scelta migliore.

Plugin sovraccaricati

L’utilizzo eccessivo di plugin in un negozio WooCommerce può essere una spada a doppio taglio. Sebbene molti proprietari di siti web ritengano che i plugin semplifichino la gestione e aggiungano funzionalità utili, è importante essere consapevoli che possono anche gravare significativamente sulle prestazioni del sito, causando rallentamenti e problemi di caricamento. Il problema non risiede solo nella quantità di plugin installati, ma anche e soprattutto nella qualità e nell’efficienza del loro codice.

Diverse variabili influenzano l’impatto dei plugin sulle prestazioni del sito. In primo luogo, alcuni plugin possono essere scritti in modo inefficiente, eseguendo processi che richiedono molte risorse e rallentano il server. Inoltre, alcuni plugin potrebbero non essere ottimizzati per le ultime versioni di WooCommerce o potrebbero entrare in conflitto con altri plugin o temi, causando non solo rallentamenti ma anche malfunzionamenti.

È essenziale capire che non è necessario installare un plugin per ogni funzionalità desiderata. Spesso, un singolo plugin ben progettato può svolgere più funzioni, riducendo così la necessità di installare numerosi plugin separati. Questa pratica non solo alleggerisce il carico sul server, ma può anche semplificare la gestione del sito e ridurre il rischio di conflitti tra plugin.

Prima di installare un nuovo plugin, è fondamentale valutarne attentamente la qualità e l’affidabilità. Leggi le recensioni degli utenti, controlla l’ultima data di aggiornamento e verifica se vi sono segnalazioni di problemi di prestazioni o di compatibilità. È importante ricordare che ogni plugin aggiunto ha il potenziale di influenzare negativamente le prestazioni del sito; pertanto, la scelta dei plugin dovrebbe essere fatta con attenzione e discernimento.

La gestione dei plugin in un negozio WooCommerce richiede un equilibrio tra l’aggiunta di funzionalità desiderate e il mantenimento di un sito web veloce e reattivo. Una selezione attenta e informata dei plugin può fare una grande differenza nelle prestazioni complessive del tuo negozio online.

Tema WooCommerce non ottimizzato e di scarsa qualità

Quando si tratta di selezionare un tema per WooCommerce, è facile rimanere affascinati dalla vasta gamma di opzioni disponibili, sia gratuite che a pagamento. Spesso, la decisione si basa sull’attrattiva visiva, ma questo può portare a trascurare aspetti cruciali che vanno ben oltre l’estetica. Molti si domandano perché alcuni temi visivamente accattivanti siano offerti gratuitamente, mentre altri, forse meno appariscenti, abbiano un costo. Tuttavia, la bellezza di un tema non dovrebbe essere l’unico parametro di valutazione.

Oltre all’aspetto estetico, è essenziale considerare la performance e l’efficienza del tema scelto per il tuo negozio WooCommerce. Un tema può essere esteticamente impeccabile ma, se mal codificato, può causare rallentamenti significativi, problemi di compatibilità con plugin o aggiornamenti, e altri inconvenienti tecnici. La funzionalità e l’ottimizzazione dovrebbero avere la stessa, se non maggiore, importanza dell’aspetto visivo.

Il tema ideale per il tuo negozio online dovrebbe offrire un equilibrio tra estetica e funzionalità. È vitale che il tema scelto carichi rapidamente, sia compatibile con i plugin essenziali per il tuo sito, e presenti un design responsive che si adatti fluidamente a diversi dispositivi e dimensioni di schermo. Inoltre, la regolarità degli aggiornamenti e il supporto dello sviluppatore sono fattori cruciali che assicurano la longevità e la sicurezza del tema.

Nonostante la tentazione di optare per un tema gratuito o economico, è importante ricordare che il valore di un tema non risiede solo nel suo prezzo. Spesso, la qualità si riflette nel costo, e un investimento iniziale in un tema di qualità superiore può risparmiare tempo e risorse in termini di manutenzione e risoluzione di problemi. Prima di prendere una decisione, valuta con attenzione i vantaggi e gli svantaggi, considerando come la tua scelta influenzerà non solo l’estetica ma anche le prestazioni complessive e l’efficacia del tuo negozio WooCommerce.

Come puoi velocizzare il tuo negozio WooCommerce?

Secondo Google, gli acquirenti online hanno un intervallo di attenzione di 3 secondi e se il tuo negozio si carica entro 3 secondi, abbandoneranno il tuo sito e non torneranno mai più. Se anche il tuo negozio WooCommerce impiega più di 3 secondi, devi velocizzare il tuo negozio. Ecco alcuni suggerimenti per rendere più veloce il tuo negozio. Ottimizziamo il tuo negozio WooCommerce per una maggiore velocità.

20 modi per velocizzare il tuo negozio WooCommerce (2022)

1. Limitare le estensioni

 

Il motivo principale per cui il tuo negozio WooCommerce è lento può essere il disordine che si accumula sul back-end a una velocità frequente. Le estensioni possono aiutarti con molte cose e anche automatizzare la maggior parte delle tue attività. Tuttavia, avere molte estensioni può rendere pesante il tuo sito e alla fine la sua risposta sarà più lenta. Come ho detto prima, non si tratta del numero dell’estensione ma anche della qualità dell’estensione che hai aggiunto al tuo sito. Pertanto, cerca estensioni di buona qualità che possano offrire risultati di qualità piuttosto che aumentare il carico sul tuo sito.

Inoltre, maggiore è il numero di estensioni abilitate sul tuo sito, più difficile diventa controllarne la qualità. Pertanto, esercitati a inventariare la tua estensione su base regolare e controlla se le estensioni attive sono più rilevanti per te. Non ha senso avere estensioni abilitate sul tuo sito quando non le stai nemmeno più utilizzando. Se possibile, prova a sostituire alcune estensioni con blocchi di codice equivalenti. Fallo nel modo classico, quando possibile.

2. Limitare o disabilitare le revisioni

 

WooCommerce offre una funzionalità che consente un controllo di revisione predefinito sulle pagine dei prodotti. Ti consente di tornare indietro e visualizzare le modifiche alle pagine dei prodotti. Senza dubbio, questa sembra una buona funzionalità, ma anche le revisioni predefinite possono causare problemi di prestazioni. Per capire come funziona e come può influenzare le prestazioni complessive, consideriamo questa istanza. Supponiamo di creare una pagina di prodotto e di lavorarci sopra 7 volte. Apporti alcune modifiche come cambiare il prezzo o aggiungere una o due parole.

Queste sono alcune modifiche minori, ma ora hai 8 copie della pagina del prodotto originale. Non solo consumerà lo spazio di archiviazione inutilmente, ma degenererà anche e rallenterà le prestazioni complessive del tuo negozio WooCommerce. Per evitare che ciò accada, puoi limitare o disabilitare le revisioni.

  • Per limitare le revisioni, inserisci la seguente riga di codice nel file wp-config.php che si trova nella radice del tuo sito web. Limiterà le revisioni a 3, puoi inserire il numero di limiti in base alle tue esigenze-
definire (‘WP_POST_REVISIONI’, 3); // Limita a 3 revisioni

 

  • Per disabilitare le revisioni, inserisci la seguente riga di codice nel file wp-config.php che si trova nella radice del tuo sito web-
define (‘WP_POST_REVISIONS’, false);

3. Pulisci il tuo database

 

Potresti aver disabilitato o acceso il numero di revisioni sul tuo negozio WooCommerce. Tuttavia, devi comunque rimuovere le copie esistenti che non ti servono più nel tuo negozio. Per rimuovere le revisioni non necessarie disponibili nel tuo database, puoi utilizzare i plugin. Raccomando il plug-in WP-Optimize in quanto può rimuovere le revisioni problematiche e può anche ripulire l’intero database del negozio WooCommerce. Inoltre, è possibile automatizzare il processo di pulizia con questo plugin in modo da non doversi preoccupare del disordine di montaggio nel database.

Inoltre, devi anche disporre di un database funzionale affinché il tuo negozio WooCommerce funzioni bene. Ti consiglierò di utilizzare tipi di tabelle ben funzionanti e avanzati per l’archiviazione dei dati, come InnoDB. Questo database è completamente compatibile con WooCommerce e fa un uso preciso degli indici. Inoltre, può essere spostato sul nostro Hosting WooCommerce, che può offrire una velocità del 150-300% più veloce rispetto a un negozio WooCommerce medio.

4. Risorse esterne limitate, widget e strumenti di condivisione

L’uso di risorse esterne, widget e strumenti di condivisione può avere un impatto significativo sulle prestazioni del tuo sito WooCommerce. Ogni elemento che non risiede direttamente sul tuo server, come script, caratteri, fogli di stile, o strumenti come Google Analytics, è considerato una risorsa esterna. La chiave per mantenere elevate prestazioni del sito è limitare il numero di queste risorse esterne. Un uso eccessivo può complicare l’ottimizzazione del sito e causare una maggiore dipendenza da server esterni, il che può tradursi in rallentamenti significativi del sito.

Questa problematica si estende anche ai widget e agli strumenti di condivisione social. Per esempio, widget come quelli di Facebook e Twitter, pur essendo utili per l’engagement, possono pesare notevolmente sulle prestazioni del tuo negozio WooCommerce. Questi strumenti influenzano il sito in diversi modi:

  1. Aumento delle Dimensioni della Pagina: Ogni widget o strumento aggiuntivo aumenta la quantità di dati da caricare, ingrandendo le dimensioni complessive della pagina web.
  2. Dipendenza dalle Query DNS: L’uso di risorse esterne richiede al browser di eseguire ulteriori query DNS, che possono ritardare il tempo di caricamento della pagina.
  3. Tempo di Download di Risorse Esterne: Il caricamento di questi elementi da server esterni può richiedere tempo, soprattutto se queste risorse non sono ottimizzate o se il server esterno è lento.
  4. Aggiunta di Ulteriori Richieste HTTP: Ogni risorsa esterna richiede una richiesta HTTP separata, che può accumularsi e rallentare la velocità del sito.

Per mitigare questi problemi, una soluzione potrebbe essere quella di sostituire i widget con blocchi di codice più leggeri che offrono funzionalità di condivisione social simili. Questo non solo rimuove la dipendenza da server esterni, ma può anche ottimizzare le prestazioni generali del tuo negozio WooCommerce. È importante valutare attentamente ogni risorsa esterna o widget aggiunto al tuo sito, ponderando i benefici in termini di funzionalità e engagement contro l’impatto potenziale sulle prestazioni e sulla velocità del sito. Una selezione strategica e un uso limitato di questi strumenti possono garantire che il tuo sito rimanga veloce, efficiente e piacevole per gli utenti.

5. Rimuovere i plugin non necessari

La gestione attenta dei plugin installati sul tuo sito WordPress è cruciale per mantenere elevate le prestazioni e la sicurezza del sito. È un errore comune pensare che il numero di plugin installati sia l’unico fattore che incide sulla velocità del sito; in realtà, la qualità dei plugin gioca un ruolo altrettanto importante. Plugin ben progettati e ottimizzati possono migliorare significativamente l’efficienza del tuo sito, mentre plugin di scarsa qualità o obsoleti possono rallentarlo e renderlo vulnerabile.

Ad esempio, un plugin multifunzionale che copre diverse funzionalità può essere molto più efficace e meno oneroso per il tuo sito rispetto all’installazione di diversi plugin separati, ognuno dedicato a una singola funzione. Questo approccio non solo riduce il carico sul tuo sito, ma semplifica anche la gestione e la manutenzione.

Prima di installare un plugin, è importante valutarne la qualità e l’affidabilità. Verifica che provenga da una fonte credibile e che goda di un supporto attivo da parte degli sviluppatori. Questo aspetto è fondamentale, poiché i plugin abbandonati o non aggiornati rappresentano un rischio per la sicurezza e possono causare problemi di prestazioni. Un plugin non più supportato non riceve aggiornamenti per correggere bug, migliorare le prestazioni o garantire la compatibilità con le ultime versioni di WordPress e WooCommerce, diventando così un potenziale punto debole per la sicurezza del tuo sito.

Dunque, è essenziale effettuare periodicamente una revisione dei plugin installati, rimuovendo quelli obsoleti, non utilizzati o non necessari. Questa pratica non solo contribuirà a migliorare la velocità e le prestazioni del sito, ma ridurrà anche i rischi di sicurezza. Un sito con meno plugin, ma di qualità superiore e ben gestiti, sarà più performante, sicuro e user-friendly. Questa strategia è parte integrante di una buona manutenzione del sito e dovrebbe essere adottata regolarmente per garantire la massima efficienza e sicurezza del tuo negozio online WooCommerce.

6. Non scatenarti con gli annunci affiliati

L’integrazione di annunci affiliati nel tuo negozio WooCommerce può essere una strategia efficace per generare entrate, ma è fondamentale moderare il loro uso per non compromettere la velocità e le prestazioni del sito. Gli annunci, specialmente quelli che includono immagini pesanti o contenuti dinamici, possono influenzare negativamente i tempi di caricamento delle pagine, compromettendo così l’esperienza utente e potenzialmente danneggiando il tuo business.

L’uso eccessivo di annunci affiliati può portare a una sovraccarica del tuo sito, specialmente se questi annunci sono ospitati su server esterni. Come già discusso, la dipendenza da risorse esterne aumenta il numero di query DNS e può rallentare significativamente il tuo sito. È quindi consigliabile valutare con attenzione il numero e il tipo di annunci che scegli di mostrare.

Una possibile soluzione per ridurre l’impatto degli annunci sulle prestazioni del sito è quella di ospitare le risorse degli annunci, come immagini o animazioni, direttamente sul tuo server. Questo approccio ti consente di avere un controllo maggiore sulla dimensione e l’ottimizzazione delle immagini, riducendo così il carico sul sito. Tuttavia, questa strategia richiede una gestione attenta delle risorse del server, inclusa la considerazione dei costi aggiuntivi per lo spazio di archiviazione e la larghezza di banda.

In alternativa, potresti esplorare opzioni di annunci meno intrusive e più leggere, come testi o link sponsorizzati, che hanno un impatto minore sulle prestazioni del sito. Inoltre, è utile implementare strategie di caricamento pigro (lazy loading) per gli annunci, che caricano i contenuti pubblicitari solo quando sono visibili all’utente, contribuendo a mantenere velocità di caricamento elevate per le parti più critiche del sito.

Trova un equilibrio tra la monetizzazione del tuo negozio online e il mantenimento di un’esperienza utente fluida e veloce. Monitora le prestazioni del tuo sito con regolarità e fai delle scelte ponderate sugli annunci da visualizzare, tenendo sempre in mente che l’obiettivo principale è fornire un’esperienza ottimale ai tuoi clienti senza sovraccaricare il tuo sito con contenuti eccessivi. Questa strategia equilibrata ti aiuterà a massimizzare sia le entrate che la soddisfazione dei clienti nel tuo negozio WooCommerce.

La scelta di un provider di hosting web competente è un aspetto cruciale che spesso non riceve l’attenzione che merita, soprattutto quando si gestisce un negozio WooCommerce. Optare per un’opzione di hosting a basso costo, che può sembrare allettante in termini di risparmio, può avere ripercussioni negative sulle prestazioni del tuo negozio online. La qualità dell’hosting web è un fattore determinante per il successo di un negozio WooCommerce, poiché non si limita semplicemente a fornire spazio su un server, ma comprende l’intera infrastruttura necessaria per supportare efficacemente il tuo negozio, gestire il traffico e fornire in modo efficiente i contenuti agli utenti.

Quando si valuta un provider di hosting web, è importante considerare diversi fattori chiave:

  1. Reputazione: Cerca un provider con una comprovata esperienza nell’hosting di siti WooCommerce e con casi di studio che dimostrino la loro competenza.
  2. Affidabilità e Performance: Il tempo di attività del server e le prestazioni generali sono essenziali. Un buon hosting dovrebbe garantire una disponibilità quasi costante e tempi di caricamento rapidi.
  3. Infrastruttura Hardware: L’hardware sottostante che supporta la piattaforma WooCommerce deve essere robusto e adeguato per gestire il carico di lavoro del tuo negozio.
  4. Managed Hosting e Supporto Sistemistico: Un hosting gestito con assistenza sistemistica può togliere molti oneri dalla gestione tecnica del tuo sito.
  5. Posizione del Server: La posizione geografica del server è importante per garantire tempi di risposta rapidi, soprattutto se il tuo pubblico si trova in una specifica regione.
  6. Componenti Aggiuntivi: Valuta i benefici di funzionalità extra come registrazione gratuita del dominio, integrazione con reti CDN, certificati SSL, archiviazione su SSD nVME, ecc.
  7. Supporto Clienti e Servizi di Migrazione: Un buon supporto clienti e assistenza nella migrazione del sito possono fare una grande differenza, soprattutto in situazioni critiche.

Se non disponi del tempo per una ricerca approfondita, considera la nostra soluzione di Hosting Managed specifico per WooCommerce. Questo provider è raccomandato da numerosi siti di successo per le sue ottime prestazioni, posizione strategica dei server e piani convenienti ottimizzati per WooCommerce. È importante scegliere un provider con server posizionati vicino al tuo pubblico target per minimizzare il tempo di risposta del server e migliorare l’esperienza utente. Se il tuo attuale provider di hosting è rinomato ma le prestazioni non sono soddisfacenti, potrebbe essere necessario considerare un upgrade del servizio per garantire la migliore esperienza possibile sia per te che per i tuoi clienti.

Hosting WooCommerce gestito

Optare per un servizio di hosting WooCommerce gestito rappresenta una scelta strategica per chi desidera massimizzare le prestazioni del proprio negozio online senza doversi immergere nei dettagli tecnici della configurazione e della gestione dei server. Questa tipologia di hosting è stata specificamente sviluppata per soddisfare le necessità uniche delle piattaforme basate su WooCommerce, offrendo un’ottimizzazione e un supporto mirati.

Con un servizio di hosting WooCommerce gestito, i proprietari di negozi online hanno a disposizione una gamma di soluzioni e strumenti avanzati per potenziare sia le prestazioni che la sicurezza del sito. Tra questi, si annoverano i firewall di ultima generazione, essenziali per difendere il sito da attacchi informatici e minacce online; certificati SSL, per garantire transazioni sicure e proteggere la privacy dei dati dei clienti; backup automatizzati e facilmente recuperabili, per una maggiore sicurezza dei dati e una gestione efficiente in caso di emergenze; aggiornamenti continui del server e patch di sicurezza, per mantenere il sito sempre aggiornato e protetto da vulnerabilità.

Questo tipo di hosting è caratterizzato dalla presenza di esperti di WordPress, i quali possiedono un’approfondita conoscenza delle esigenze specifiche di un negozio WooCommerce in termini di performance e gestione. La disponibilità di un team di supporto dedicato, pronto a offrire assistenza personalizzata, risolvere problemi tecnici e fornire consigli mirati per ottimizzare le prestazioni del sito, rappresenta un valore aggiunto notevole.

L’adozione di un hosting WooCommerce gestito semplifica enormemente il processo di gestione del negozio, permettendo agli imprenditori di concentrarsi sulle attività core del proprio business. Non sarà più necessario occuparsi di questioni come la configurazione dei server o le complessità dell’ottimizzazione tecnica, poiché queste responsabilità saranno affidate a professionisti esperti nel settore.

In conclusione, scegliere un hosting WooCommerce gestito significa optare per una soluzione olistica e affidabile, capace di assicurare prestazioni di alto livello al tuo negozio online. Avrai la possibilità di usufruire di un’infrastruttura all’avanguardia e di strumenti sofisticati, evitando la necessità di acquisire competenze specifiche nel campo dell’hosting e dell’amministrazione di sistema. Questo tipo di hosting rappresenta una scelta ideale per chi desidera un mix ottimale di affidabilità, sicurezza e facilità di gestione, fondamentale per il successo di un’attività e-commerce.

8. Aumenta il limite di memoria in WordPress

Modifica del file wp-config.php

La memoria limitata può anche essere una ragione dietro le scarse prestazioni del tuo negozio WooCommerce. Dopo aver reso attivo il tuo sito, devi accedere al tuo file wp-config.php, che di solito si trova nella cartella principale di WordPress. quindi, alla fine del file, vedrai una riga che dice “Happy Blogging”, devi aggiungere quanto segue lì-

define(‘WP_MEMORY_LIMIT’, ‘256M’);

Dopo aver aggiunto questa riga, salva le modifiche.

Modifica del file PHP.ini

Puoi anche provare questo metodo se hai accesso al file php.ini. Ãˆ necessario modificare il limite di memoria massimo consentito. Di solito, la riga mostra 64 M come memoria massima. Puoi cambiarlo in 256M, scrivendolo nel modo seguente-

limite_memoria = 256 milioni;

Modifica del file .htaccess

Se non hai accesso al file php.ini, puoi anche aumentare il limite di memoria apportando modifiche al file .htaccess. Basta aggiungere il seguente codice al file .htaccess-

valore_php memory_limit 256M

La memoria predefinita di WordPress è limitata a 32 MB, che deve essere aumentata a un certo punto. Se ricevi spesso un messaggio di errore irreversibile, la memoria può essere un problema. Tuttavia, i metodi sopra menzionati possono risolvere questo problema e apportare modifiche drastiche alle prestazioni complessive della tua piattaforma WooCommerce.

9. Compressione di file e immagini

La compressione delle immagini e dei file è un aspetto critico per ottimizzare la velocità e l’efficienza del tuo negozio WooCommerce. Caricare immagini di grandi dimensioni e non ottimizzate può gravare pesantemente sui tempi di caricamento delle pagine, compromettendo l’esperienza utente e l’efficienza del sito. È essenziale selezionare con cura le immagini da caricare, privilegiando quelle strettamente rilevanti e necessarie, e assicurarsi che siano adeguatamente compresse per ridurre il loro impatto sulle prestazioni del sito.

Sebbene la compressione delle immagini possa essere effettuata manualmente attraverso software come Photoshop, questo processo può rivelarsi laborioso e richiedere molto tempo. Un’opzione più efficiente è l’uso di plugin specifici per la compressione delle immagini, come “Comprimi immagini JPEG e PNG”. Questi strumenti, semplici da installare e utilizzare, permettono di ridurre le dimensioni delle immagini senza sacrificare la loro qualità visiva, rendendo il processo di ottimizzazione più gestibile e meno dispendioso in termini di tempo.

Al di là delle immagini, è importante considerare anche la compressione di file statici e di altri elementi del tuo negozio WooCommerce. La compressione Gzip è una tecnica efficace e diffusa per ridurre le dimensioni di risorse statiche come i file CSS e JavaScript. Attraverso la compressione Gzip, i file del tuo sito possono essere ridotti significativamente in dimensioni, permettendo un trasferimento più veloce dal server al browser dell’utente. Ad esempio, applicando la compressione Gzip ai tuoi file CSS, puoi eliminare i dati ridondanti e ridurre il numero di byte necessari per caricare i fogli di stile.

Attivare la compressione Gzip sul tuo server o tramite un plugin dedicato per WooCommerce che supporta questa funzione può fare una grande differenza nel migliorare i tempi di caricamento delle pagine. Questa pratica non solo velocizza il trasferimento dei dati, ma contribuisce anche a migliorare l’esperienza complessiva degli utenti che navigano nel tuo negozio, rendendo le pagine più reattive e veloci da caricare.

In conclusione, la cura nella selezione e compressione delle immagini, unita all’ottimizzazione dei file statici attraverso tecniche come la compressione Gzip, sono passaggi chiave per incrementare le prestazioni del tuo negozio WooCommerce. Queste azioni aiutano a garantire che il tuo sito sia veloce, efficiente e piacevole da navigare per i clienti, fattori tutti essenziali per il successo di un’attività e-commerce.

10. Ottimizza il codice del sito web

Quando si tratta di un negozio WooCommerce, il numero di file web può diventare enorme e continuare a crescere nel tempo. Questo accumulo di file può influire negativamente sulle prestazioni del tuo sito, rallentando il tempo di caricamento delle pagine. Pertanto, diventa fondamentale ottimizzare i file e il codice del tuo sito web per mantenere i tempi di caricamento il più bassi possibile.

Abbiamo già discusso dell’importanza della compressione Gzip, che consente di comprimere i file del tuo sito web, inclusi script e CSS. Questa tecnica di compressione riduce le dimensioni dei file statici, consentendo loro di essere trasferiti più velocemente dal server al browser dell’utente, contribuendo a velocizzare il caricamento delle pagine.

Inoltre, un’altra opzione per ottimizzare i tuoi file CSS è ridurre al minimo il loro numero e dimensione. Puoi combinare più file CSS in uno solo e ridurre al minimo il numero di stili e regole CSS nel tuo foglio di stile. Questo ridurrà il numero di richieste al server e renderà il caricamento delle pagine più veloce.

Un’alternativa alla compressione Gzip è l’utilizzo della compressione Brotli, che offre un’algoritmo di compressione più avanzato rispetto a Gzip. Brotli può ridurre ulteriormente le dimensioni dei file rispetto a Gzip, offrendo quindi un potenziale miglioramento delle prestazioni. Tuttavia, è importante notare che la compressione Brotli richiede un supporto specifico sul server e sul browser dell’utente.

Per sfruttare al meglio la compressione Brotli, assicurati di verificare se il tuo server e il browser dei visitatori supportano questa tecnologia. Se supportato, puoi configurare il tuo server per utilizzare Brotli come metodo di compressione per i file del tuo negozio WooCommerce.

Comprimendo e ottimizzando i file CSS e sfruttando le potenzialità della compressione Brotli, puoi notevolmente migliorare la velocità e le prestazioni del tuo negozio WooCommerce.

11. Ottimizza le immagini per il web

Le immagini sono un elemento insostituibile di un negozio online. La maggior parte del tuo negozio online è composta solo da immagini. L’ottimizzazione delle tue immagini web può apportare un miglioramento significativo alle prestazioni complessive del tuo negozio WooCommerce. La compressione dei file di immagine è solo un modo per migliorare le prestazioni del tuo negozio WooCommerce. Esistono molti altri modi per ottimizzare le immagini per il Web per migliorare le prestazioni complessive. Inizia con l’eliminazione e la sostituzione delle immagini. Non scatenarti quando si tratta di aggiungere immagini al tuo sito. Carica solo quello necessario. Un design ideale è semplice senza sovraccarico di immagini e mantiene l’attenzione sulle informazioni importanti. Come si suol dire, “un’immagine vale più di mille parole”. Pertanto, è necessario trovare un equilibrio e aggiungere solo le immagini pertinenti.

Un’altra cosa che puoi fare è mantenere le immagini con il formato giusto. Il formato giusto può velocizzare il tuo negozio WooCommerce e fare una differenza significativa nelle prestazioni complessive del tuo negozio WooCommerce-

  • GIF: questa è un’estensione di animazione adatta per piccole immagini. Ãˆ possibile visualizzare un’animazione di 2-3 secondi.
  • PNG: questa estensione viene utilizzata principalmente per loghi, icone, immagini trasparenti, illustrazioni, ecc.
  • JPG/JPEG: questa estensione viene utilizzata per la visualizzazione normale di immagini ad alta risoluzione per mostrare molti dettagli.

Inoltre, ridimensiona le immagini prima di caricarle sul tuo sito. Non caricare immagini inutilmente grandi in quanto occuperanno spazio più del necessario e rallenteranno il tuo negozio online. Invece, ridimensiona le immagini alla loro dimensione ideale manualmente o utilizzando il plug-in per ottimizzare l’acquisizione e le prestazioni dello spazio. Ti suggerirò di convertire tutte le tue immagini in WebP e di servire le tue immagini in formato WebP .

12. Ottimizza il codice HTML

L’ottimizzazione del codice HTML è una pratica fondamentale per migliorare le prestazioni e aumentare la velocità del tuo negozio WooCommerce. Il codice HTML può essere paragonato a una mappa stradale che guida il server nella lettura, compilazione e consegna delle pagine richieste dai visitatori. Un codice HTML ben strutturato e pulito permette al server di elaborare e visualizzare il contenuto del tuo sito più rapidamente, migliorando così l’esperienza dell’utente.

Per assicurarti che il tuo codice HTML sia ottimizzato, è essenziale esaminarlo con attenzione e regolarità. Questo processo include la rimozione di qualsiasi codice superfluo, come tag non utilizzati, commenti inutili e spazi vuoti. Inoltre, assicurati che il tuo codice sia ben organizzato e semanticamente corretto, il che non solo aiuta nella velocità di caricamento, ma è anche benefico per l’accessibilità e il SEO.

Una pratica efficace per l’ottimizzazione del codice HTML è l’utilizzo di strumenti di minimizzazione. Questi strumenti comprimono il codice rimuovendo spazi inutili, linee vuote e commenti, riducendo così la dimensione totale del file HTML. Una dimensione ridotta del file significa che le pagine del tuo negozio WooCommerce si caricano più velocemente, offrendo ai visitatori un’esperienza utente più fluida e piacevole.

Il plugin di WordPress Autoptimize può essere particolarmente utile in questo contesto. Questo plugin non solo ottimizza i file JavaScript e CSS, ma può anche essere configurato per minimizzare e ottimizzare il codice HTML del tuo sito. Autoptimize semplifica il processo di ottimizzazione, permettendoti di migliorare le prestazioni del tuo negozio senza dover intervenire manualmente sul codice.

13. File JavaScript ottimizzati

L’ottimizzazione dei file JavaScript è un aspetto cruciale per migliorare la velocità di caricamento e l’efficienza complessiva del tuo negozio WooCommerce. Allo stesso modo dei fogli di stile CSS, i file JavaScript non ottimizzati o non necessari possono appesantire significativamente il tuo sito, rallentando il tempo di caricamento delle pagine e influenzando negativamente l’esperienza utente.

La minimizzazione e la compressione dei file JavaScript seguono principi simili a quelli applicati ai file CSS. Questi processi mirano a ridurre le dimensioni dei file rimuovendo spazi non necessari, commenti e semplificando il codice dove possibile. Mantenere un numero limitato di file JavaScript e assicurarsi che siano strettamente necessari per le funzionalità del tuo sito è fondamentale. Più file JavaScript sono presenti, più complessa diventa la loro gestione e ottimizzazione.

Un’efficace gestione dei file JavaScript non solo riduce il carico sul server, ma contribuisce anche a migliorare la velocità di risposta del tuo negozio WooCommerce. Una riduzione del numero di richieste HTTP necessarie per caricare i vari componenti della pagina può avere un impatto significativo sul tempo di caricamento complessivo.

In questo contesto, strumenti come il plugin di WordPress Autoptimize possono essere particolarmente utili. Autoptimize facilita il processo di ottimizzazione dei file JavaScript (e CSS), automatizzando la minimizzazione e la compressione. Questo plugin può aiutare a consolidare e ottimizzare i file, riducendo il numero di richieste HTTP e migliorando le prestazioni del tuo sito.

Implementare un’ottimizzazione efficace dei file JavaScript è quindi un passaggio fondamentale per garantire che il tuo negozio WooCommerce sia veloce e reattivo. Una gestione attenta di questi file, assieme all’uso di strumenti di ottimizzazione, può portare a significativi miglioramenti nelle prestazioni del sito, contribuendo a una migliore esperienza utente e potenzialmente a una maggiore conversione di vendite.

14. Usa la cache del server

È importante cercare di mantenere gli elementi dinamici di WooCommerce il più possibile. Mentre WooCommerce è una piattaforma dinamica di per sé, trasformare alcuni elementi in elementi statici può facilitare la creazione di una copia cache del tuo sito sul server. Questo consente ai visitatori di caricare il tuo negozio in modo più veloce.

Immagina che ogni volta che un visitatore richieda il tuo negozio, il tuo server debba recuperare tutte le risorse dal database. Questo può richiedere un po’ di tempo e rallentare il tempo di caricamento delle pagine. Utilizzando una cache, puoi pre-generare una copia delle pagine e dei contenuti del tuo negozio, consentendo al server di servire rapidamente queste copie statiche ai visitatori successivi, anziché doverli generare dinamicamente ogni volta.

Una soluzione popolare per implementare la cache su WooCommerce è utilizzare un plugin come “W3 Total Cache”. Questo plugin offre funzionalità avanzate di caching, compresa la creazione di copie cache delle pagine, la compressione dei file statici e molto altro. Puoi configurarlo in modo da sfruttare al meglio la cache del tuo sito e migliorare significativamente la velocità di caricamento.

Inoltre, una configurazione più avanzata può coinvolgere l’utilizzo di Varnish Cache. Varnish Cache è un acceleratore di applicazioni web che memorizza una copia delle pagine del tuo sito nella memoria del server. Quando i visitatori richiedono il tuo negozio, Varnish Cache può servire rapidamente le pagine memorizzate nella cache senza dover eseguire nuovamente il processo dinamico di generazione delle pagine.

Una configurazione Managed specifica con Varnish Cache può fornire prestazioni ancora migliori per il tuo negozio WooCommerce, ottimizzando l’utilizzo della cache e riducendo ulteriormente i tempi di caricamento delle pagine.

Mantenere gli elementi dinamici essenziali e sfruttare le capacità di caching, come con W3 Total Cache o una configurazione Managed con Varnish Cache, può notevolmente migliorare la velocità e l’esperienza del tuo negozio WooCommerce.

15. Usa la cache del browser

Una soluzione efficace per migliorare l’esperienza utente e accelerare la navigazione dei visitatori ripetitivi è l’utilizzo della cache del browser. La cache del browser consente di memorizzare localmente sul dispositivo degli utenti elementi web come fogli di stile, file JavaScript, immagini e altri elementi statici del sito. Questo consente di visualizzare nuovamente le stesse pagine in modo significativamente più rapido, migliorando la velocità complessiva di navigazione per gli utenti che visitano più volte il tuo negozio.

Quando un visitatore accede al tuo sito, i file statici vengono scaricati e memorizzati nella cache del browser locale del dispositivo. Quando lo stesso visitatore ritorna al tuo sito o naviga tra le diverse pagine, il browser può recuperare immediatamente questi file dalla cache locale, evitando la necessità di scaricarli nuovamente dal server. Ciò riduce il tempo di caricamento complessivo delle pagine e rende l’esperienza di navigazione più fluida e veloce.

Tuttavia, è importante gestire correttamente la cache del browser per garantire che gli utenti visualizzino sempre la versione più aggiornata dei tuoi file. La cache deve essere programmata per “scadere” o “scadere” periodicamente, in modo che il browser verifichi se sono disponibili nuove versioni dei file dal server. Questo assicura che gli utenti vedano sempre i contenuti più recenti e aggiornati.

Per configurare la cache del browser sul tuo sito WooCommerce, puoi utilizzare plugin specifici che offrono funzionalità di caching avanzate. Questi plugin consentono di specificare le impostazioni della cache del browser, inclusi i tempi di scadenza degli elementi e le regole di gestione della cache. Inoltre, alcuni plugin di caching come W3 Total Cache o WP Rocket possono gestire sia la cache del browser che la cache del server, offrendo un’ottima combinazione di ottimizzazioni per migliorare la velocità del tuo negozio.

Implementando correttamente la cache del browser, puoi notevolmente migliorare l’esperienza degli utenti ripetitivi nel tuo negozio WooCommerce, accelerando il caricamento delle pagine e rendendo la navigazione più rapida e piacevole.

16. Riduci al minimo i reindirizzamenti

Ogni clic sul tuo negozio WooCommerce reindirizza il tuo visitatore a una pagina collegata. Potrebbe essere questione di un paio di microsecondi, ma ricorda che i tuoi visitatori hanno tempi di attenzione brevi. Evita di avere reindirizzamenti non necessari in tutto il tuo sito web. Non solo irrita i tuoi visitatori, ma consuma anche le risorse del server e alla fine si traduce in un’elevata frequenza di rimbalzo. Ridurre il numero di reindirizzamenti può aiutarti a ottenere un salto significativo nella velocità di caricamento della pagina.

17. Disabilita i fragment del carrello

I frammenti del carrello abilitati possono scaglionare il numero di file Web e alla fine possono comportare un sito più lento. Per disabilitare i frammenti del carrello WooCommerce, puoi utilizzare numerosi plugin.

18. Tema WooCommerce leggero

La maggior parte delle persone sceglie temi con sfondi estetici o molto spazio bianco. Tuttavia, il problema è che la maggior parte dei designer non tiene nemmeno in considerazione la velocità di caricamento della pagina durante la progettazione di quei temi. Pertanto, ti consigliamo di scegliere un tema WooCommerce di buona qualità, leggero e ottimizzato per le prestazioni. Mentre raccogli i temi, assicurati che abbia una base di codice pulita che dia la priorità alla velocità rispetto all’estetica. Sii abbastanza intelligente da dare la priorità alle prestazioni rispetto all’estetica del front-end.

19. Web design complessivamente migliorato

Inizia rispettando il tempo dei tuoi utenti e molto probabilmente continueranno a tornare da te. Per rispettare il loro tempo, abbraccia un buon design per il tuo sito WooCommerce perché in definitiva una buona performance inizia con un design. La pagina di destinazione del tuo negozio WooCommerce carica un video o un’immagine di sfondo HD? Il tuo negozio ha molti widget di condivisione social non necessari? Se è così, allora ti manca un buon design. I tuoi visitatori non avranno nulla da condividere quando il tuo sito non verrà nemmeno caricato in primo luogo. Non sto difendendo questi elementi, tutto quello che sto dicendo è che le prestazioni dovrebbero essere prioritarie.

20. Utilizzare un servizio CDN

Se il tuo negozio WooCommerce ha un pubblico diversificato proveniente da diverse regioni del mondo, l’implementazione di un servizio di Content Delivery Network (CDN) può essere una soluzione efficace per migliorare la velocità di caricamento delle pagine.

Un CDN è essenzialmente una rete di server posizionati strategicamente in diverse regioni geografiche. Questi server mantengono una versione cache del tuo sito web, in modo che possano fornire il contenuto richiesto dalla posizione del server più vicina all’utente che effettua la richiesta, anziché doverlo recuperare dall’origin server che potrebbe trovarsi dall’altra parte del mondo. Questo riduce significativamente la latenza e il tempo di trasferimento del contenuto, migliorando così la velocità complessiva di caricamento delle pagine per gli utenti.

Implementare un servizio CDN funzionale può offrire diversi vantaggi. In primo luogo, i tempi di caricamento delle pagine si riducono notevolmente, poiché il contenuto viene servito da server geograficamente vicini all’utente, riducendo la distanza fisica che i dati devono percorrere. Questo migliora l’esperienza utente, poiché gli utenti possono navigare rapidamente tra le pagine senza dover attendere lunghi tempi di caricamento.

In secondo luogo, un servizio CDN può ridurre il carico sul tuo server di origine. Poiché una parte significativa del traffico viene gestita dai server CDN, il carico sul tuo server principale viene distribuito in modo più equo, riducendo il rischio di sovraccarico e migliorando la scalabilità del tuo negozio WooCommerce.

Esistono numerosi fornitori di servizi CDN affidabili e popolari, come Cloudflare, Akamai e Amazon CloudFront, tra gli altri. Questi provider offrono infrastrutture globali affidabili che possono essere integrate facilmente con il tuo negozio WooCommerce per fornire una distribuzione ottimizzata del contenuto in tutto il mondo.

Se hai una base di pubblico diversificata in diverse regioni del mondo, l’implementazione di un servizio CDN funzionale può notevolmente migliorare la velocità di caricamento delle pagine e offrire una migliore esperienza utente complessiva. Considera di utilizzare un servizio CDN affidabile per distribuire il contenuto del tuo negozio WooCommerce in modo più efficiente e veloce.

Conclusione

In questo post, abbiamo esplorato diverse tecniche applicative e sistemistiche fondamentali per ottenere un sito WooCommerce veloce e performante. Tuttavia, se non hai competenze di sviluppo o amministrazione di sistema e desideri ottenere un’ottimizzazione rapida e senza problemi delle prestazioni e della velocità del tuo sito, la soluzione più veloce è quella di affidarti a un’azienda specializzata come la nostra su WooCommerce.

Siamo esperti nell’ottimizzazione delle performance di WooCommerce e possiamo aiutarti a rendere il tuo negozio online più veloce, migliorando l’esperienza degli utenti e aumentando le conversioni. Contattaci oggi stesso per discutere delle tue esigenze specifiche e scoprire come possiamo aiutarti a ottenere un sito WooCommerce altamente performante.

Riusciremo a farti risparmiare tempo e ottenere risultati di qualità, garantendo che il tuo negozio WooCommerce sia ottimizzato al massimo delle sue potenzialità. Non perdere ulteriori opportunità, contattaci ora per una consulenza personalizzata e una soluzione professionale per le tue esigenze di ottimizzazione del sito WooCommerce.

 

Hai dei dubbi? Non sai da dove iniziare? Contattaci !

Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Chatta con noi

Chatta direttamente con il nostro supporto prevendita.

0256569681

Contattaci telefonicamente negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Contattaci online

Apri una richiesta direttamente nell’area dei contatti.

INFORMAZIONI

Managed Server S.r.l. è un player italiano di riferimento nel fornire soluzioni avanzate di sistemistica GNU/Linux orientate all’alta performance. Con un modello di sottoscrizione dai costi contenuti e prevedibili, ci assicuriamo che i nostri clienti abbiano accesso a tecnologie avanzate nel campo dell’hosting, server dedicati e servizi cloud. Oltre a questo, offriamo consulenza sistemistica su sistemi Linux e manutenzione specializzata in DBMS, IT Security, Cloud e molto altro. Ci distinguiamo per l’expertise in hosting di primari CMS Open Source come WordPress, WooCommerce, Drupal, Prestashop, Joomla, OpenCart e Magento, affiancato da un servizio di supporto e consulenza di alto livello adatto per la Pubblica Amministrazione, PMI, ed aziende di qualsiasi dimensione.

Red Hat, Inc. detiene i diritti su Red Hat®, RHEL®, RedHat Linux®, e CentOS®; AlmaLinux™ è un marchio di AlmaLinux OS Foundation; Rocky Linux® è un marchio registrato di Rocky Linux Foundation; SUSE® è un marchio registrato di SUSE LLC; Canonical Ltd. detiene i diritti su Ubuntu®; Software in the Public Interest, Inc. detiene i diritti su Debian®; Linus Torvalds detiene i diritti su Linux®; FreeBSD® è un marchio registrato di The FreeBSD Foundation; NetBSD® è un marchio registrato di The NetBSD Foundation; OpenBSD® è un marchio registrato di Theo de Raadt. Oracle Corporation detiene i diritti su Oracle®, MySQL®, e MyRocks®; Percona® è un marchio registrato di Percona LLC; MariaDB® è un marchio registrato di MariaDB Corporation Ab; REDIS® è un marchio registrato di Redis Labs Ltd. F5 Networks, Inc. detiene i diritti su NGINX® e NGINX Plus®; Varnish® è un marchio registrato di Varnish Software AB. Adobe Inc. detiene i diritti su Magento®; PrestaShop® è un marchio registrato di PrestaShop SA; OpenCart® è un marchio registrato di OpenCart Limited. Automattic Inc. detiene i diritti su WordPress®, WooCommerce®, e JetPack®; Open Source Matters, Inc. detiene i diritti su Joomla®; Dries Buytaert detiene i diritti su Drupal®. Amazon Web Services, Inc. detiene i diritti su AWS®; Google LLC detiene i diritti su Google Cloud™ e Chrome™; Facebook, Inc. detiene i diritti su Facebook®; Microsoft Corporation detiene i diritti su Microsoft®, Azure®, e Internet Explorer®; Mozilla Foundation detiene i diritti su Firefox®. Apache® è un marchio registrato di The Apache Software Foundation; PHP® è un marchio registrato del PHP Group. CloudFlare® è un marchio registrato di Cloudflare, Inc.; NETSCOUT® è un marchio registrato di NETSCOUT Systems Inc.; ElasticSearch®, LogStash®, e Kibana® sono marchi registrati di Elastic N.V. Questo sito non è affiliato, sponsorizzato, o altrimenti associato a nessuna delle entità sopra menzionate e non rappresenta nessuna di queste entità in alcun modo. Tutti i diritti sui marchi e sui nomi di prodotto menzionati sono di proprietà dei rispettivi detentori di copyright. Ogni altro marchio citato appartiene ai propri registranti. MANAGED SERVER® è un marchio registrato a livello Europeo da MANAGED SERVER SRL Via Enzo Ferrari, 9 62012 Civitanova Marche (MC) Italia.

SOLO UN ATTIMO !

Vorresti vedere come gira il tuo WooCommerce sui nostri sistemi senza dover migrare nulla ? 

Inserisci l'indirizzo del tuo sito WooCommerce e otterrai una dimostrazione navigabile, senza dover fare assolutamente nulla e completamente gratis.

No grazie, i miei clienti preferiscono il sito lento.
Torna in alto