1 Novembre 2023

Sopravvivere tra i vari fornitori Cloud come AWS, Google Cloud e Microsoft Azure

Un CheatSheet essenziale per navigare l’ecosistema dei Servizi Cloud Enterprise: Confrontando AWS, Google Cloud e Microsoft Azure.

Cheatsheet aws azure gcp

Nel panorama tecnologico odierno, i professionisti dell’IT si trovano spesso a navigare in un mare di opzioni quando si tratta di soluzioni cloud. Per un sistemista o un devops, le competenze trasversali sui tre principali fornitori di servizi cloud – Amazon AWS, Google Cloud Platform e Microsoft Azure – sono diventate quasi una necessità.

Perché Avere Competenze Trasversali?

Avere una specializzazione in un solo fornitore di servizi cloud potrebbe sembrare, a prima vista, un modo per approfondire la propria conoscenza e diventare un esperto in un dominio specifico. Tuttavia, questa focalizzazione può anche creare delle limitazioni. Per esempio, la mancanza di conoscenze trasversali rende difficile migrare servizi o applicazioni da un fornitore cloud all’altro, limitando così la flessibilità operativa. Se un fornitore introduce un aumento di prezzo o modifica le sue specifiche, l’assenza di un piano B può diventare un problema significativo.

Inoltre, il mondo del cloud computing sta diventando sempre più complesso e interconnesso. Le aziende stanno iniziando a riconoscere i vantaggi di un approccio multi-cloud, che permette di sfruttare il meglio di ogni piattaforma. Un approccio multi-cloud non solo offre una maggiore resilienza attraverso la ridondanza, ma anche l’opportunità di utilizzare servizi specifici che potrebbero essere più performanti o economici su una piattaforma rispetto a un’altra. Per esempio, mentre AWS potrebbe offrire servizi di machine learning avanzati, Azure potrebbe avere la meglio quando si tratta di integrazione con prodotti Microsoft come Office 365.

La conoscenza delle varie offerte dei tre maggiori fornitori di cloud consente anche una maggiore agilità aziendale. Le squadre IT possono adattarsi rapidamente ai cambiamenti, siano essi guidati da considerazioni di costo, prestazioni o funzionalità. Questa flessibilità può essere particolarmente preziosa in scenari ad alta variabilità, come campagne di marketing sazionali o progetti di sviluppo a breve termine.

Il Cheat Sheet: Confronto tra AWS, Google Cloud e Microsoft Azure

Per aiutare i professionisti a navigare in questo ecosistema, abbiamo creato un cheat sheet che mette a confronto i prodotti dei tre fornitori di servizi cloud allo stesso modo di una “stele di Rosetta”. A partire da una tecnologia di propria conoscenza si può trovare il corrispettivo degli altri due fornitori.

 

Categoria di Servizio AWS Google Cloud Platform Microsoft Azure
Computing EC2, Lambda Compute Engine, Cloud Functions Virtual Machines, Azure Functions
Storage S3, Glacier Google Cloud Storage, Coldline Azure Blob Storage, Cool Blob Storage
Relational Database RDS, Aurora DB Cloud SQL Azure SQL Database
NoSQL Database DynamoDB Firestore, Bigtable Cosmos DB
Machine Learning SageMaker AI Platform Azure Machine Learning
Data Warehouse Redshift BigQuery Azure Synapse Analytics
Monitoring & Logging CloudWatch Stackdriver Azure Monitor
IoT IoT Core Cloud IoT Core Azure IoT Hub
Messaging SES, SQS, SNS Cloud Pub/Sub, SendGrid Azure Service Bus, Notification Hubs
Data Analytics Kinesis, Athena Dataflow, Data Prep Azure Stream Analytics
DevOps & Code Deploy CloudFormation Cloud Deployment Manager Azure Resource Manager
Networking VPC Virtual Private Cloud Azure Virtual Network
Identity Management IAM, Cognito Identity Platform, Cloud Identity Azure Active Directory
Containers & Orchestration ECS, EKS, Fargate GKE, Cloud Run, App Engine AKS, Azure Container Instances, App Service
CDN CloudFront Cloud CDN Azure CDN
Business Analytics QuickSight Looker, Data Studio Power BI
DNS Route 53 Cloud DNS Azure DNS
Application Hosting Elastic Beanstalk App Engine Azure App Service
Media Services AWS Elemental Cloud Video Intelligence Azure Media Services

Questo cheat sheet dovrebbe servire come un punto di partenza per confrontare i servizi cloud dei tre maggiori fornitori.

È importante notare che la tabella fornita potrebbe non essere completamente esaustiva o aggiornata. Fornitori di servizi cloud come Amazon, Google e Microsoft sono noti per la loro rapida evoluzione, lanciando nuovi prodotti, servizi e funzionalità su base regolare. In questo contesto dinamico, è sempre una buona pratica consultare la documentazione ufficiale e le ultime notizie dai fornitori per rimanere aggiornati. La tabella è pensata come un punto di partenza per coloro che cercano una panoramica dei servizi più comuni, ma non sostituisce una ricerca più approfondita e aggiornata.

Conclusione

Abbiamo esplorato un’ampia gamma di servizi offerti dai tre principali fornitori di servizi cloud: AWS, Google Cloud e Microsoft Azure. Tuttavia, comprendiamo che scegliere il giusto mix di servizi per le vostre specifiche esigenze può essere una sfida.

Se vi trovate ad affrontare difficoltà o avete bisogno di una consulenza esperta su soluzioni cloud e integrazioni di sistemi, non esitate a contattarci. Siamo qui per guidarvi attraverso la complessità del mondo cloud, aiutandovi a prendere decisioni informate che beneficiano della vostra azienda.

Hai dei dubbi? Non sai da dove iniziare? Contattaci !

Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Chatta con noi

Chatta direttamente con il nostro supporto prevendita.

0256569681

Contattaci telefonicamente negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Contattaci online

Apri una richiesta direttamente nell’area dei contatti.

INFORMAZIONI

Managed Server S.r.l. è un player italiano di riferimento nel fornire soluzioni avanzate di sistemistica GNU/Linux orientate all’alta performance. Con un modello di sottoscrizione dai costi contenuti e prevedibili, ci assicuriamo che i nostri clienti abbiano accesso a tecnologie avanzate nel campo dell’hosting, server dedicati e servizi cloud. Oltre a questo, offriamo consulenza sistemistica su sistemi Linux e manutenzione specializzata in DBMS, IT Security, Cloud e molto altro. Ci distinguiamo per l’expertise in hosting di primari CMS Open Source come WordPress, WooCommerce, Drupal, Prestashop, Joomla, OpenCart e Magento, affiancato da un servizio di supporto e consulenza di alto livello adatto per la Pubblica Amministrazione, PMI, ed aziende di qualsiasi dimensione.

Red Hat, Inc. detiene i diritti su Red Hat®, RHEL®, RedHat Linux®, e CentOS®; AlmaLinux™ è un marchio di AlmaLinux OS Foundation; Rocky Linux® è un marchio registrato di Rocky Linux Foundation; SUSE® è un marchio registrato di SUSE LLC; Canonical Ltd. detiene i diritti su Ubuntu®; Software in the Public Interest, Inc. detiene i diritti su Debian®; Linus Torvalds detiene i diritti su Linux®; FreeBSD® è un marchio registrato di The FreeBSD Foundation; NetBSD® è un marchio registrato di The NetBSD Foundation; OpenBSD® è un marchio registrato di Theo de Raadt. Oracle Corporation detiene i diritti su Oracle®, MySQL®, e MyRocks®; Percona® è un marchio registrato di Percona LLC; MariaDB® è un marchio registrato di MariaDB Corporation Ab; REDIS® è un marchio registrato di Redis Labs Ltd. F5 Networks, Inc. detiene i diritti su NGINX® e NGINX Plus®; Varnish® è un marchio registrato di Varnish Software AB. Adobe Inc. detiene i diritti su Magento®; PrestaShop® è un marchio registrato di PrestaShop SA; OpenCart® è un marchio registrato di OpenCart Limited. Automattic Inc. detiene i diritti su WordPress®, WooCommerce®, e JetPack®; Open Source Matters, Inc. detiene i diritti su Joomla®; Dries Buytaert detiene i diritti su Drupal®. Amazon Web Services, Inc. detiene i diritti su AWS®; Google LLC detiene i diritti su Google Cloud™ e Chrome™; Facebook, Inc. detiene i diritti su Facebook®; Microsoft Corporation detiene i diritti su Microsoft®, Azure®, e Internet Explorer®; Mozilla Foundation detiene i diritti su Firefox®. Apache® è un marchio registrato di The Apache Software Foundation; PHP® è un marchio registrato del PHP Group. CloudFlare® è un marchio registrato di Cloudflare, Inc.; NETSCOUT® è un marchio registrato di NETSCOUT Systems Inc.; ElasticSearch®, LogStash®, e Kibana® sono marchi registrati di Elastic N.V. Questo sito non è affiliato, sponsorizzato, o altrimenti associato a nessuna delle entità sopra menzionate e non rappresenta nessuna di queste entità in alcun modo. Tutti i diritti sui marchi e sui nomi di prodotto menzionati sono di proprietà dei rispettivi detentori di copyright. Ogni altro marchio citato appartiene ai propri registranti. MANAGED SERVER® è un marchio registrato a livello Europeo da MANAGED SERVER SRL Via Enzo Ferrari, 9 62012 Civitanova Marche (MC) Italia.

Torna in alto