5 Settembre 2023

Se state spendendo più di caffè che di Hosting è un vostro problema

Scoprite perché risparmiare sull’hosting potrebbe essere il più grande errore per il vostro business online ed il vostro profitto.

Cari possessori di siti web, sappiamo tutti che un buon caffè è essenziale per iniziare la giornata con il piede giusto. Ma se vi trovate a spendere più per il vostro espresso quotidiano che per l’hosting del vostro sito web, forse è il momento di fare una pausa e riflettere. Sì, avete capito bene: se il costo del vostro caffè supera quello del vostro hosting, c’è un problema. E quel problema è vostro, non del vostro provider di hosting.

Perché l’Hosting è Così Importante?

Prima di addentrarci in questa discussione, è fondamentale sottolineare che quando parliamo di hosting, non stiamo parlando di una semplice spesa o di un costo da sostenere con riluttanza. L’hosting è un investimento cruciale nel vostro business online, un pilastro che sostiene l’intera struttura del vostro sito web. È l’elemento che può tracciare una linea netta tra un sito web che prospera, attirando traffico e conversioni, e uno che rimane nell’oscurità, ignorato sia dai motori di ricerca che dagli utenti.

Immaginate di costruire una casa. Potreste utilizzare i materiali più pregiati per le finiture interne, ma se le fondamenta sono deboli, la struttura è destinata a crollare. Lo stesso vale per un sito web. L’hosting è le fondamenta su cui si costruisce tutto il resto. Un hosting di alta qualità garantisce che il vostro sito sia sempre accessibile, che le pagine si carichino rapidamente e che gli utenti abbiano un’esperienza fluida e soddisfacente.

L’Impatto sui Motori di Ricerca

I motori di ricerca come Google danno grande importanza alla velocità e alla performance del sito nella loro formula di ranking. Un sito lento non solo frustra gli utenti, ma viene anche penalizzato nei risultati di ricerca, rendendo tutti i vostri sforzi di SEO (Search Engine Optimization) meno efficaci. In un mondo in cui la posizione in una SERP (Search Engine Results Page) può fare la differenza tra il successo e l’insuccesso, non potete permettervi di ignorare l’importanza dell’hosting.

L’Hosting e l’Esperienza Utente

In un’epoca in cui l’attenzione dell’utente è sempre più frammentata, la velocità è tutto. Gli utenti moderni si aspettano che una pagina web si carichi in due secondi o meno. Se il vostro sito non soddisfa queste aspettative, è probabile che gli utenti abbandonino la pagina, aumentando così il tasso di rimbalzo e diminuendo le possibilità di conversione. Un buon hosting può migliorare drasticamente questi numeri, fornendo un’esperienza utente superiore che incoraggia la permanenza sul sito e, in ultima analisi, guida le conversioni.

Google Core Web Vitals e TTFB

Nel panorama sempre più competitivo del web, Google ha introdotto i Core Web Vitals come parte integrante del suo algoritmo di ranking. Questi non sono più semplici “vanity metrics” o numeri da ostentare senza un reale impatto sul vostro business. Stiamo parlando di tre fattori critici: Largest Contentful Paint (LCP), First Input Delay (FID) e Cumulative Layout Shift (CLS), che hanno un ruolo fondamentale nel determinare la visibilità del vostro sito nei risultati di ricerca.

  • Largest Contentful Paint (LCP): Questo indicatore misura quanto tempo impiega il contenuto più grande della pagina a diventare visibile. Un LCP lento può indicare che il vostro sito è gravato da elementi pesanti come immagini ad alta risoluzione o script di terze parti, influenzando negativamente l’esperienza utente e il ranking del sito.
  • First Input Delay (FID): Questo metrico valuta il tempo che intercorre tra l’interazione dell’utente con una pagina (ad esempio, un clic su un link o un pulsante) e la capacità del browser di rispondere a tale interazione. Un FID elevato può essere il segno di un JavaScript pesante o di un’inefficiente gestione delle risorse.
  • Cumulative Layout Shift (CLS): Questo indice misura la stabilità visiva della pagina. Un alto CLS può essere causato da elementi della pagina che cambiano posizione durante il caricamento, creando un’esperienza utente frustrante.

L’Importanza del Time to First Byte (TTFB)

Oltre ai Core Web Vitals, un elemento spesso sottovalutato ma cruciale per le performance del sito è il Time to First Byte (TTFB). Questo è il lasso di tempo tra la richiesta HTTP iniziale del browser e la ricezione del primo byte di dati dal server. In pratica, misura l’efficienza con cui il vostro server inizia a erogare il contenuto richiesto. Un hosting performante ed orientato alla velocità, come le soluzioni che offriamo in Managed Server Srl, utilizza tecniche avanzate di accelerazione e di caching per ridurre drasticamente il TTFB.

TTFB 200 ms

Mentre Google suggerisce un TTFB al di sotto dei 200 millisecondi, le nostre soluzioni di hosting sono ottimizzate per raggiungere tempi di risposta impressionanti, fino a circa 30 millisecondi. Questo non solo accelera il caricamento delle vostre pagine, ma è anche un fattore chiave per migliorare il vostro posizionamento nei risultati di ricerca, dato che Google considera la velocità del sito come un criterio fondamentale per il ranking.

Il Risparmio che Costa Caro

Sappiamo che l’idea di iniziare con un hosting economico per poi passare a una soluzione più performante una volta ottenuti risultati tangibili può sembrare logica. Tuttavia, questa strategia è non solo improduttiva, ma anche paradossale. Senza un hosting veloce e ottimizzato fin dall’inizio, è improbabile che otterrete i risultati in termini di visite e profitti che vi spingerebbero a investire in un hosting di alta qualità. In altre parole, è un circolo vizioso: senza un buon hosting, non otterrete buoni risultati; e senza buoni risultati, non vedrete mai la necessità di investire in un buon hosting.

L’hosting non è una mera voce di spesa da cui cercare di risparmiare, ma un investimento strategico nel futuro e nel successo del vostro business online. Optare per soluzioni economiche e semi-professionali potrebbe sembrare conveniente nel breve termine, ma i costi a lungo termine possono essere devastanti. Non stiamo parlando solo di un impatto economico, ma anche di opportunità perse, reputazione danneggiata e un posizionamento più basso nei risultati dei motori di ricerca come Google, che penalizza i siti lenti.

Un sito web lento e poco performante non solo frustra gli utenti, ma li spinge anche verso i vostri concorrenti, che potrebbero offrire una piattaforma più veloce e affidabile. Inoltre, tutti i vostri sforzi di SEO potrebbero risultare vani se il vostro sito non è ottimizzato per la velocità e la performance. Quindi, prima di cadere nella trappola di risparmiare sull’hosting, considerate le gravi implicazioni a lungo termine che una tale decisione potrebbe avere sul vostro business e sulla vostra presenza online.

Non è un Problema del Venditore

Se optate per una soluzione di hosting a basso costo e poi vi trovate a lamentare performance scadenti, latenze elevate e un servizio clienti meno che ottimale, è importante capire che la responsabilità non ricade sul venditore dell’hosting. In realtà, il problema è interamente vostro. Avete fatto la scelta consapevole di trattare l’hosting come una spesa marginale, piuttosto che come un investimento strategico nel vostro business online. E come accade con qualsiasi cattivo investimento, le conseguenze negative si manifesteranno inevitabilmente a lungo termine. Potreste trovarvi a fronteggiare una serie di problemi, dalla perdita di traffico e di clienti fino al deterioramento del vostro posizionamento nei motori di ricerca, che potrebbero richiedere molto tempo e risorse per essere risolti. In altre parole, il denaro risparmiato inizialmente potrebbe essere facilmente superato dai costi nascosti e dai mancati guadagni che un hosting di bassa qualità può generare. Quindi, prima di incolpare il venditore per le performance insoddisfacenti, è fondamentale fare un esame di coscienza e riconsiderare le vostre priorità e decisioni.

Design, Contenuti e Hosting: Il Trio Imperdibile per il successo online.

Nel mondo digitale, il design accattivante e i contenuti di alta qualità sono spesso al centro dell’attenzione quando si parla di creare un sito web efficace. Mentre queste componenti sono indubbiamente cruciali e possono essere magistralmente gestite da professionisti come web designer e copywriter, non dobbiamo dimenticare l’importanza dell’hosting. Questa è la componente tecnica che serve come collegamento vitale tra il vostro sito web e il browser dell’utente. In pratica, è il motore che alimenta la vostra presenza online, garantendo che il design elegante e i contenuti coinvolgenti siano effettivamente accessibili e fruibili.

L’hosting è un elemento che non può essere trascurato o relegato a un ruolo secondario nel vostro ecosistema digitale. È altrettanto fondamentale quanto il design e i contenuti, e la sua qualità può avere un impatto diretto sulle performance del sito, sull’esperienza utente e, in ultima analisi, sul vostro ROI (Return on Investment). Se investiste notevoli risorse in un design accattivante e in contenuti di alta qualità, sarebbe un vero peccato compromettere tutto questo con un hosting scadente che offre tempi di caricamento lenti, downtime frequenti o una sicurezza inadeguata.

In altre parole, se avete già investito in due terzi di questa triade imperdibile per il successo online, non ha senso risparmiare sull’ultimo terzo. Un hosting di alta qualità non è un lusso, ma una necessità che completa il vostro investimento in design e contenuti, assicurando che il vostro sito non solo appaia bene, ma funzioni anche in modo ottimale. Quindi, prima di fare compromessi sul fronte dell’hosting, considerate quanto sia fondamentale per realizzare il pieno potenziale del vostro sito web.

Conclusione

Se vi trovate nella situazione in cui state spendendo più per il vostro caffè quotidiano che per l’hosting del vostro sito web, è decisamente il momento di fare una pausa e riflettere sulle vostre priorità. In un’era digitale in cui la velocità, l’affidabilità e la sicurezza sono più importanti che mai, un hosting di alta qualità non è un lusso o un optional, ma una necessità assoluta.

Se siete seriamente interessati a costruire una presenza online forte e competitiva, vi esortiamo a esplorare le nostre soluzioni di hosting performanti. Queste sono progettate non solo per soddisfare, ma per superare gli standard attuali, garantendo che il vostro sito web sia ottimizzato per le massime prestazioni. Perché, alla fine della giornata, quando si tratta del vostro business online, il risparmio non dovrebbe mai venire a scapito della qualità.

Pensate a un buon hosting come fareste con un buon caffè: è qualcosa che vale ogni centesimo speso. Ma a differenza di un caffè, che offre un piacere momentaneo, un hosting di qualità ha un impatto duraturo e può effettivamente fare la differenza tra il successo e il fallimento del vostro business online.

Hai dei dubbi? Non sai da dove iniziare? Contattaci !

Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Chatta con noi

Chatta direttamente con il nostro supporto prevendita.

0256569681

Contattaci telefonicamente negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Contattaci online

Apri una richiesta direttamente nell’area dei contatti.

INFORMAZIONI

Managed Server S.r.l. è un player italiano di riferimento nel fornire soluzioni avanzate di sistemistica GNU/Linux orientate all’alta performance. Con un modello di sottoscrizione dai costi contenuti e prevedibili, ci assicuriamo che i nostri clienti abbiano accesso a tecnologie avanzate nel campo dell’hosting, server dedicati e servizi cloud. Oltre a questo, offriamo consulenza sistemistica su sistemi Linux e manutenzione specializzata in DBMS, IT Security, Cloud e molto altro. Ci distinguiamo per l’expertise in hosting di primari CMS Open Source come WordPress, WooCommerce, Drupal, Prestashop, Joomla, OpenCart e Magento, affiancato da un servizio di supporto e consulenza di alto livello adatto per la Pubblica Amministrazione, PMI, ed aziende di qualsiasi dimensione.

Red Hat, Inc. detiene i diritti su Red Hat®, RHEL®, RedHat Linux®, e CentOS®; AlmaLinux™ è un marchio di AlmaLinux OS Foundation; Rocky Linux® è un marchio registrato di Rocky Linux Foundation; SUSE® è un marchio registrato di SUSE LLC; Canonical Ltd. detiene i diritti su Ubuntu®; Software in the Public Interest, Inc. detiene i diritti su Debian®; Linus Torvalds detiene i diritti su Linux®; FreeBSD® è un marchio registrato di The FreeBSD Foundation; NetBSD® è un marchio registrato di The NetBSD Foundation; OpenBSD® è un marchio registrato di Theo de Raadt. Oracle Corporation detiene i diritti su Oracle®, MySQL®, e MyRocks®; Percona® è un marchio registrato di Percona LLC; MariaDB® è un marchio registrato di MariaDB Corporation Ab; REDIS® è un marchio registrato di Redis Labs Ltd. F5 Networks, Inc. detiene i diritti su NGINX® e NGINX Plus®; Varnish® è un marchio registrato di Varnish Software AB. Adobe Inc. detiene i diritti su Magento®; PrestaShop® è un marchio registrato di PrestaShop SA; OpenCart® è un marchio registrato di OpenCart Limited. Automattic Inc. detiene i diritti su WordPress®, WooCommerce®, e JetPack®; Open Source Matters, Inc. detiene i diritti su Joomla®; Dries Buytaert detiene i diritti su Drupal®. Amazon Web Services, Inc. detiene i diritti su AWS®; Google LLC detiene i diritti su Google Cloud™ e Chrome™; Facebook, Inc. detiene i diritti su Facebook®; Microsoft Corporation detiene i diritti su Microsoft®, Azure®, e Internet Explorer®; Mozilla Foundation detiene i diritti su Firefox®. Apache® è un marchio registrato di The Apache Software Foundation; PHP® è un marchio registrato del PHP Group. CloudFlare® è un marchio registrato di Cloudflare, Inc.; NETSCOUT® è un marchio registrato di NETSCOUT Systems Inc.; ElasticSearch®, LogStash®, e Kibana® sono marchi registrati di Elastic N.V. Questo sito non è affiliato, sponsorizzato, o altrimenti associato a nessuna delle entità sopra menzionate e non rappresenta nessuna di queste entità in alcun modo. Tutti i diritti sui marchi e sui nomi di prodotto menzionati sono di proprietà dei rispettivi detentori di copyright. Ogni altro marchio citato appartiene ai propri registranti. MANAGED SERVER® è un marchio registrato a livello Europeo da MANAGED SERVER SRL Via Enzo Ferrari, 9 62012 Civitanova Marche (MC) Italia.

SOLO UN ATTIMO !

Vorresti vedere come gira il tuo WooCommerce sui nostri sistemi senza dover migrare nulla ? 

Inserisci l'indirizzo del tuo sito WooCommerce e otterrai una dimostrazione navigabile, senza dover fare assolutamente nulla e completamente gratis.

No grazie, i miei clienti preferiscono il sito lento.
Torna in alto