23 Giugno 2022

Differenze tra Cloudflare e Cloudfront

Nomi simili e caratteristiche simili per servizi CDN a loro modo diversi. Vediamo CloudFlare Vs Cloudfront

Print Friendly, PDF & Email

Cloudflare e Cloudfront sono servizi CDN popolari. Entrambi offrono alcune caratteristiche, servizi, vantaggi e supporto diversi che possono essere utili alla tua azienda/sito web in un modo unico. In questo articolo, confronterò Cloudflare vs Cloudfront con pro e contro per scoprire quale è il migliore per il tuo sito web.

La rete di distribuzione dei contenuti o CDN è una rete di interconnessione di server posizionati in posizioni diverse che conserva una versione memorizzata nella cache del contenuto statico del tuo sito Web. Quando un visitatore richiede contenuti dal tuo sito Web, il server CDN più vicino risponderà a tale richiesta per tempi di caricamento più rapidi. L’obiettivo è ridurre la distanza di viaggio per la richiesta e i dati per una consegna più rapida ed efficiente. Si traduce in una migliore esperienza web e coinvolgimento degli utenti.

A proposito di CloudFlare

Cloudflare è un marchio in fermento nel settore CDN Content Delivery Network, per la sua capacità di offrire capacità di prestazioni avanzate e solide funzionalità di sicurezza. È fondamentalmente un proxy inverso e la sua infrastruttura è costruita da zero, senza alcun sistema legacy. Inizialmente doveva funzionare come un sistema di sicurezza per tenere i truffatori lontani dal tuo sito Web e impedire loro di raccogliere e-mail. La loro infrastruttura e algoritmo globali offrono sistemi di sicurezza avanzati insieme al miglioramento delle prestazioni. L’integrazione di Machine Learning con l’infrastruttura Cloudflare consente di apprendere, adattarsi e integrarsi costantemente per soddisfare le esigenze avanzate del panorama tecnico in continua evoluzione.

Qual è la storia di Cloudflare?

Matthew Prince ha pensato a come le persone ricevono e-mail di spam? Pertanto, Matthew Prince, Lee Holloway e Michelle Zatlyn hanno sviluppato un sistema, fondamentalmente un sistema di proxy inverso per impedire ai truffatori di raccogliere e-mail da un sito Web. Tuttavia, hanno notato che la loro infrastruttura e algoritmo stavano anche aumentando la velocità dei siti Web. Pertanto, hanno commercializzato il sistema come un sistema CDN. A partire dal 2017, servono circa 12 milioni di siti Web di avvio con la loro versione gratuita.

Quali sono le caratteristiche di Cloudflare?

Alcune delle funzionalità di Cloudflare sono indicate di seguito:

CDN veloce e globale : la sua infrastruttura CDN globale veloce accelera le applicazioni Internet e l’esperienza mobile, per garantire la disponibilità delle applicazioni. In altre parole, la sua rete di 200 data center in diversi paesi può ridurre la latenza e migliorare notevolmente l’esperienza web degli utenti globali.

Esperienza Web migliorata: anziché inviare tutte le richieste da diversi angoli del mondo su un unico server, le richieste vengono distribuite sugli oltre 200 server di Cloudflare posizionati in posizioni diverse. Bilancia il carico di lavoro dei server e mantiene il contenuto disponibile per gli utenti.

Ottimizzazione del contenuto Web: Cloudflare offre un’ottimizzazione intelligente del contenuto rimuovendo i caratteri non necessari da HTML, JavaScript e CSS per ridurre le dimensioni dei file di un sito Web. Utilizza anche la memoria locale per memorizzare nella cache gli oggetti necessari per ottenere il miglior rendering dei siti Web. Le dimensioni ridotte del file verranno caricate più velocemente, quindi prestazioni migliori.

WAF avanzato: Cloudflare offre anche soluzioni di sicurezza adeguate per i siti Web di livello aziendale per combattere gravi attacchi alla sicurezza che possono degradare le prestazioni di un sito Web. Il Web Application Firewall di Cloudflare ha una storia di lotta contro attacchi DDoS gravi con successo, a una velocità massima di 400 GB. Inoltre, le regole applicate WAF vengono aggiornate automaticamente ogni volta che vengono rilevate minacce alla sicurezza.

Pro e contro di Cloudflare

Pro di Cloudflare:

  • Offre il routing intelligente Argo
  • AutoMinify per l’ottimizzazione intelligente dei contenuti
  • Ottimizzazione web e browser
  • SSL/TLS, Web Application Firewall, accesso protetto alle applicazioni per una sicurezza avanzata.
  • Certificato SSL condiviso gratuito
  • Consumo di banda illimitato e illimitato
  • Ottimizzazione dell’immagine con il polacco
  • Conformità PCI e dà priorità al supporto e-mail per i siti Web di e-commerce.

Contro di Cloudflare:

  • Possibilità di falsificazione man-in-the-middle
  • I blocchi stradali irrisolvibili possono degradare le prestazioni
  • Usabilità ridotta a causa di captcha non necessari
  • Alcune delle funzionalità avanzate come “accesso ai registri” sono disponibili solo per piani costosi
  • La Cache HTML non è abilitata di default e va configurata in modo preciso

In merito alla mancanza di Cache Html in CloudFlare di default, ne abbiamo parlato parecchio evidenziando come esistano dei falsi miti e fraintendimenti anche tra gli addetti ai lavori, sia che essi siano sviluppatori che sistemisti.

Prezzi di CloudFlare

A proposito di Cloudfront

Cloudfront è un altro dei principali CDN (Content Delivery Network) globale che recupera i dati dal bucket Amazon S3 e li distribuisce su più data center che acquisisce. Utilizza una rete di data center, nota anche come Edge Location, per fornire i dati. Quando un utente richiede dati su Internet, viene instradata la edge location più vicina, con conseguente latenza più bassa, traffico di rete ridotto, accesso più rapido ai contenuti e un’esperienza web complessivamente migliore.

Qual è la storia di Cloudfront?

Cloudfront è un servizio esteso di Amazon. La versione beta di Cloudfront è stata lanciata nel novembre 2008. Hanno rilanciato il servizio Cloudfront nel gennaio 2009 con livelli tariffari ridotti. Cloudfront aumenta costantemente le proprie edge location. Hanno aggiunto la funzionalità di funzionalità di registrazione, supporto per contenuti privati, streaming Cloudfront, ecc. Nel corso del tempo. Nel 2014 hanno anche annunciato un livello gratuito.

Quali sono le funzionalità di Cloudfront?

Alcune delle funzionalità di Cloudfront sono indicate di seguito:

Globale: Amazon CloudFront è un’azienda multimiliardaria che dispone di una rete globale di edge location distribuite in diverse regioni del mondo.

Più veloce: grazie alla sua rete globale di edge location, Cloudfront è senza dubbio un CDN più veloce. Memorizza nella cache le copie del contenuto nelle sue posizioni Edge e fornisce il contenuto all’utente più vicino, con conseguente consegna più rapida del contenuto richiesto. Riduce efficacemente la latenza, aumenta le velocità di trasferimento dei dati, quindi, un’ottima esperienza web.

Affidabile : Amazon Cloudfront è l’infrastruttura di distribuzione dei contenuti più affidabile. È noto che le sue posizioni Edge reindirizzano automaticamente gli utenti finali alla posizione più vicina successiva, a seconda della situazione.

Servizi elastici : Amazon Cloudfront offre l’elasticità del servizio migliore di qualsiasi altro servizio CDN disponibile. Risponde automaticamente se è necessaria qualsiasi azione, nel caso in cui la domanda aumenti o diminuisca. Pertanto, i clienti/utenti non devono preoccuparsi della manutenzione.

Servizi AWS integrati: Amazon offre un’ampia gamma di servizi e la parte migliore dell’utilizzo di Cloudfront è che può essere facilmente integrato con altri servizi AWS tra cui Amazon S3, Amazon EC2, AWS Lambda@Edge, AWS Elemental MediaStore e MediaPackage, Amazon CloudWatch, ecc.

Pro e contro di Cloudfront

Vantaggi di Cloudfront

  • Conveniente in quanto addebitano il pagamento in base all’utilizzo
  • Perfetta integrazione con altri servizi AWS
  • Servizi elastici, il che significa che puoi aumentare o diminuire le tue capacità a seconda delle tue esigenze attuali. Ti verrà addebitato in base al tuo utilizzo.
  • Copertura di località diversificata poiché le sue posizioni Edge sono distribuite in diversi continenti tra cui Nord America, Sud America, Asia, Europa e Australia.
  • Offre approfondimenti significativi tramite grafici di report che ti consentono di tenere traccia delle tendenze nel trasferimento di dati e delle richieste per il tuo sito web.
  • Funzione di contenuto privato che ti consente di controllare l’accesso al tuo contenuto.
  • Amazon, un gigante della tecnologia è dietro Cloudfront.

Contro di Cloudfront

  • Sebbene i prezzi di Cloudfront seguano il modello pay-per-use, la scalabilità può costarti più del previsto. Fondamentalmente, un sito web con poco traffico può facilmente permetterselo ma con l’aumento del traffico aumenta anche la bolletta, che può diventare costosa per te.
  • Non ottieni molta visibilità sulla struttura di Cloudfront sottostante.
  • Devi pagare un extra se vuoi richiedere l’assistenza tecnica da Cloudfront.
  • L’integrazione è un po’ complessa rispetto ad altri CDN

Prezzi di Cloudfront

Diamo un’occhiata alle varie funzionalità attese da un provider CDN e quale offre funzionalità più efficienti:

Cloudflare vs Cloudfront: confronto delle caratteristiche principali

 

Funzionalità Cloudflare vs Cloudfront Fronte nuvola Cloudflare
Consegna di contenuti dinamici
Consegna di file di piccole dimensioni Supporta la compressione GZIP, AutoMinify, rendering di immagini, ecc.
Consegna di file di grandi dimensioni
Video in diretta No
Video su richiesta Costi extra
Ottimizzazione dell’immagine No Sì, automatico
DNS
WAF
CDN privato No No
Mitigazione DDoS
N. di server 113 (a partire dal 2018) 200+
Versione gratuita
Configurazione istantanea
Tempo di spurgo Media 1 minuto 5 secondi
API Eliminazione, analisi, configurazione Eliminazione, analisi, configurazione

Cloudflare vs Cloudfront: quale ti si addice di più?

Cloudflare e Cloudfront, entrambi sono nomi consolidati nel settore CDN. Entrambi offrono una vasta gamma di funzionalità, motivo per cui può essere fonte di confusione quando si tratta di sceglierne una. Bene, un modo è considerare i requisiti del tuo sito Web e vedere quale si adatta meglio. Ad esempio, quale si adatta meglio al tuo budget o quale può offrire una maggiore sicurezza contro le minacce alla sicurezza. Cloudflare è utilizzato principalmente dai siti Web entry-level in quanto offre una versione gratuita illimitata che è più adatta per un sito Web con contenuti standard e traffico medio.

Anche la versione professionale o Enterprise di CloudFlare ha traffico illimitato e questo potrebbe essere interessante qualora non si voglia avere ansie e pensieri in merito a problemi di consumi e relativi costi aggiuntivi.

Cloudflare offre anche un’integrazione molto semplice. Tuttavia, Cloudfront è principalmente favorito dalle aziende tradizionali e dai marchi famosi con un’enorme presenza online. Alcuni dei marchi noti che utilizzano i servizi CDN di Cloudflare sono StackOverflow, Montecito Bank, Embed.ly, Codeguard, ecc. considerando che,

Se sei un principiante e vuoi provare i servizi CDN, scegli Cloudflare, è facile da installare, gratuito e offre alcune fantastiche funzionalità di sicurezza. Se hai una base di pubblico diversificata e desideri offrire uno streaming video efficiente al tuo pubblico, scegli Cloudfront.

Cloudflare vs. Cloudfront: domande frequenti (domande frequenti)

 

Q1. Perché ho bisogno di Cloudflare?

Se il tuo sito web di piccole e medie dimensioni ha un pubblico di diverse aree geografiche e desideri offrire al tuo pubblico internazionale la stessa esperienza del tuo pubblico locale, allora hai bisogno di Cloudflare.

Offrirà un’esperienza web senza interruzioni ai tuoi utenti. Potresti averne bisogno anche per mitigare un DDOS in corso improvviso, utilizzando un servizio Free come CloudFlare che mette a disposizione molti sistemi di filtering.

Q2. In che modo Cloudflare velocizza il mio sito?

Cloudflare dispone di un’ampia rete di server/data center posizionati strategicamente in diverse aree. Memorizza nella cache il contenuto statico sulla sua rete e risponde rapidamente alla richiesta dell’utente con il contenuto memorizzato nella cache. Fondamentalmente, riduce il tempo di latenza e offre grandi prestazioni. Tuttavia, CloudFlare di default si occupa solo di delivery di contenuti (alcuni, non tutti e di dimensioni limitate), scordatevi insomma di fare delivery di immagini ISO da 600 Megabyte l’una.

Cloudflare memorizza nella cache solo in base all’estensione del file e non al tipo MIME. La CDN di Cloudflare non memorizza nella cache HTML per impostazione predefinita. Inoltre, Cloudflare memorizza nella cache robots.txt di un sito web.

7Z CSV GIF MIDI PNG TIF ZIP
AVI DOC GZ MKV PPT TIFF ZST
AVIF DOCX ICO MP3 PPTX TTF
APK DMG ISO MP4 PS WEBM
BIN EJS JAR OGG RAR WEBP
BMP EOT JPG OTF SVG WOFF
BZ2 EPS JPEG PDF SVGZ WOFF2
CLASS EXE JS PICT SWF XLS
CSS FLAC MID PLS TAR XLSX

Per memorizzare nella cache contenuto aggiuntivo, consulta Regole della pagina per creare una regola per memorizzare nella cache tutto.

Q3. Perché ho bisogno di Cloudfront per il mio sito?

Cloudfront è un modello CDN con pagamento in base al consumo che ti aiuta a offrire al tuo utente finale un’esperienza Web senza interruzioni fornendo loro il contenuto richiesto tramite la posizione perimetrale più vicina. Hai bisogno di Cloudfront se vuoi proteggere il tuo sito web dalle minacce alla sicurezza e offrire una consegna più rapida ai tuoi utenti.

Q4. Posso utilizzare altri servizi Amazon con Cloudfront?

Sì, Cloudfront offre la possibilità di una facile integrazione di Amazon Web Services (AWS) con Cloudfront CDN.

Q5. Posso usare Cloudflare gratuitamente?

Sì, Cloudflare offre una versione gratuita illimitata e illimitata che offre alcune funzionalità CDN standard e di sicurezza adatte a un sito Web con contenuti standard e traffico medio.

 

Hai dei dubbi? Non sai da dove partire? Contattaci


Abbiamo tutte le risposte alle tue domande per aiutarti nella giusta scelta.

Scrivici

Chatta direttamente con il nostro supporto tecnico.

0256569681

Chiamaci subito negli orari d’ufficio 9:30 – 19:30

Ricevi assistenza

Apri un ticket direttamente nell’area di supporto.

INFORMAZIONI

ManagedServer.it è il principale provider italiano di soluzioni hosting ad alte performance. Il nostro modello di sottoscrizione ha costi contenuti e prevedibili, affinché i clienti possano accedere alle nostre affidabili tecnologie di hosting, server dedicati e cloud. ManagedServer.it offre, inoltre, eccellenti servizi di supporto e consulenza su Hosting dei principali CMS Open Source come WordPress, WooCommerce, Drupal, Prestashop, Magento.

Comunicato : La nostra azienda è da Giugno 100% Italiana Scopri di più
+ +

SOLO UN ATTIMO !

Vorresti vedere come gira il tuo WooCommerce sui nostri sistemi senza dover migrare nulla ? 

Inserisci l'indirizzo del tuo sito WooCommerce e otterrai una dimostrazione navigabile, senza dover fare assolutamente nulla e completamente gratis.

No grazie, i miei clienti preferiscono il sito lento.
Torna su